Dopo essersi inizialmente opposta alla normativa UE, Apple ora darà una svolta positiva allo switch USB-C

Dopo essersi inizialmente opposta alla normativa UE, Apple ora darà una svolta positiva allo switch USB-C
Manca ormai meno di una settimana e mezza al lancio della serie iPhone 15 e, grazie al desiderio dell’Unione Europea di ottenere un caricabatterie comune per i suoi dispositivi elettronici, iPhone15 La serie abbandonerà la porta Lightning proprietaria, utilizzata da quando è stato rilasciato l’iPhone 5 nel 2012, e passerà a USB-C. L’UE prevede che questo cambiamento ridurrà i rifiuti elettronici e sarà più conveniente per i consumatori che potrebbero aver utilizzato USB-C in molti prodotti di consumo.
Per Apple, il cambiamento è stato forzato perché non era conveniente offrire unità iPhone alimentate tramite USB-C nell’UE e restare con porte Lightning ovunque. Come risultato di questo cambiamento, Apple perderà parte delle entrate raccolte dai produttori di accessori che hanno pagato Apple per produrre cavi certificati MFi (Made For iPhone). Come ha osservato oggi Mark Gurman di Bloomberg occupazione le notizieIl passaggio a USB-C influisce anche su Apple in altri modi.

Il 12 settembre Apple probabilmente parlerà delle buone ragioni per cui l’iPhone dovrebbe passare a USB-C

Apple ha dovuto spendere soldi per rinnovare la porta di ricarica dell’iPhone. Dal punto di vista dell’azienda, dal momento che i telefoni Android utilizzano USB-C per la ricarica e il trasferimento dei dati, il colosso della tecnologia teme che, con iPhone e dispositivi Android che utilizzano lo stesso caricabatterie, sarà un po’ più semplice per gli utenti iPhone passare all’ecosistema Android. . Questo potrebbe significare pensare troppo alle cose, ma è quello che fa Apple.

La cosa più importante a cui i consumatori dovrebbero prestare attenzione è il gaslighting di Apple. L’azienda è impegnata a apportare un cambiamento positivo che non voleva apportare e, inizialmente, Apple ha cercato di contrastare la sentenza dell’UE suggerendo che il passaggio a USB-C potrebbe comportare lo smaltimento dei cavi Lightning nelle discariche. Greg Joswiak, chief marketing officer di Apple, ha affermato l’anno scorso che consentire ai governi di avere voce in capitolo nella progettazione dei prodotti potrebbe essere dannoso.

Ma come sottolinea Gorman, ogni volta che Apple modifica un design o introduce un nuovo prodotto, vuole “operare da una posizione di forza”. Di conseguenza, Apple ti fornirà solo informazioni positive sul cambiamento, sottolineando la compatibilità dell’iPhone con altri dispositivi. E come il passaggio a USB-C aiuterà a proteggere l’ambiente dai rifiuti elettronici.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, prima della porta Lightning, Apple utilizzava un ingombrante cavo a 30 pin e una porta su iPhone e iPad. In definitiva, l’obiettivo è quello di non avere alcuna porta di ricarica. Abbiamo già visto un’anteprima di come sarà il futuro con i caricabatterie wireless magnetici MagSafe di Apple.

READ  Samsung lancerà presto il suo nuovo telefono Samsung Galaxy S21 FE con un sensore di impronte digitali ad ultrasuoni

Alcuni utenti iPhone potrebbero dover acquistare una nuova unità di ricarica o un cavo speciale

Questa non è affatto la fine del mondo, anche se per alcuni possessori di iPhone ciò potrebbe significare spendere soldi per una nuova unità di ricarica. Come sottolinea Gorman, coloro che hanno acquistato l’iPhone 11 o versioni precedenti hanno ricevuto un dock di ricarica USB-2 nella confezione del telefono (sì, Virginia, i produttori di telefoni includevano un adattatore di ricarica gratuito quando si acquistava un nuovo telefono).

Poiché questi mattoncini non sono compatibili con USB-C, se gli utenti intendono utilizzare il loro vecchio mattoncino di ricarica (da iPhone 11 o versioni precedenti) con il nuovo iPhone USB-C, dovranno utilizzare un cavo che converte USB 2 in USB-C . La maggior parte delle persone probabilmente andrà avanti e acquisterà un nuovo adattatore.

Apple ha annunciato che fornirà iPhone15 Linea del 12 settembre. Ai festeggiamenti si uniranno anche l’Apple Watch Series 9 e l’Apple Watch Ultra di seconda generazione. Il divertimento e i giochi iniziano alle 10:00 PDT, ovvero alle 13:00 EST. Puoi guardare la trasmissione in diretta Dal sito web di Apple (www.Apple.com) o Canale Apple su YouTube (www.youtube.com/@apple).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *