Con “Be Inspired”, Milano Cortina 2026 accoglie gli spettatori del futuro: sport e società

Con “Be Inspired”, Milano Cortina 2026 accoglie gli spettatori del futuro: sport e società

Al termine del Secondo Simposio dei Partners, il comitato organizzatore di Milano-Cortina 2026 ha organizzato uno spettacolo sul ghiaccio che unisce performance sportive e artistiche, con testimonianze di atleti italiani, come fonte di ispirazione per i prossimi Giochi Invernali.

Presentazione “Be Inspired” proposta da Milano Cortina 2026 all’Allianz Cloud di Milano, Italia, venerdì 3 novembre 2023 (Credits – Milano Cortina 2026)

MNonostante lo psicodramma che circonda attualmente la scelta del luogo per le gare di bob, slittino e skeleton – Con il notevole intervento del Comitato Olimpico Internazionale questa settimana – Gli organizzatori di Milano-Cortina 2026 intendono mantenere la calma.

Anche quest’ultima prosegue i preparativi, soprattutto per quanto riguarda la promozione dell’evento presso il pubblico. Perché la preparazione ai Giochi implica, oltre alla questione delle infrastrutture, anche l’implementazione di dinamiche per i futuri spettatori e telespettatori.

In questo senso, il Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici del 2026 ha già avuto modo di manifestare in numerose occasioni questa volontà di coinvolgere il pubblico nell’arrivo dell’evento mondiale, a 20 anni dall’edizione del 2006 dei Giochi di Torino.

Negli ultimi anni Milano-Cortina 2026 ha approfittato del palco del Festival di Sanremo – e di un pubblico enorme che ha sfiorato o addirittura superato i 10 milioni di spettatori – per il suo lancio. Vota online per scegliere un logo di gioco nel 2021prima di decidere tra le applicazioni correlate Canzone ufficiale un anno dopoAllora lasciati coinvolgere Selezione delle mascotte nella primavera del 2023.

Facendo affidamento su un simile evento, gli organizzatori intendono fornire un’ampia copertura dei preparativi per i Giochi, per non parlare delle prospettive per gli eventi futuri attesi da qui al 2026. Nell’ambito della partnership con opinionela più importante raccolta audiovisiva pubblica dell’arco alpino.

READ  Vota la tua foto preferita delle Olimpiadi

Oltre agli eventi televisivi, Milano Cortina 2026 vuole incontrare anche il pubblico sul campo, con il maggior aiuto possibile da parte degli atleti in attività o in pensione che sono simbolo dello sport italiano.

Il comitato organizzatore ha quindi approfittato della conclusione del Second Partners Symposium (2-3 novembre) per presentare uno spettacolo sul ghiaccio a Milano.

Venerdì 3 novembre 2023 diverse migliaia di persone hanno preso posto attorno alla pista di pattinaggio temporaneamente installata all’internoAllianz Cloud. Fornire al pubblico la possibilità di assistere a spettacoli sportivi, anche artistici e testimonianze video.

come il logo, Visualizza Da 90 minuti battezzato Essere inspirati – Ispirazione – basata su quattro concetti principali: bellezza, emozione, cambiamento e stare insieme.

Come quattro opere che definiscono lo spettacolo, questi concetti hanno permesso di evidenziare i valori dei Giochi e la visione di Milano-Cortina 2026, il cui logo campeggiava anche dietro l’orchestra che ha accompagnato gli atleti olimpici e paralimpici. Giuliana Torra ed Emanuele Spilorzi (curling in carrozzina), gli azzurri Matteo Rizzo, Lara Naki Guttmann, Rebecca Gilardi, Filippo Ambrosini, Lucrezia Beccari, Matteo Guaris, Giorgia Galimberti, Matteo Mandelli (pattinaggio artistico), ma anche Nicole Gontier (biathlon), Valentina Rodini . Oppure Federica Cesarini (canottaggio) o Luigi Bossa (karate).

Stella italiana del pattinaggio artistico – coronata da undici medaglie europee, vinte in oro (5), argento (2) e bronzo (4), e sei medaglie mondiali, compreso il titolo nel 2012, e una medaglia di bronzo ottenuta ai Giochi di Sochi 2014 – Appare Karolina Kostner attraverso Un video proiettato sul ghiaccio, in cui ha parlato del potere dello sport come fonte d’ispirazione per costruire la sua carriera, dagli esordi fino alle performance internazionali.

READ  Italia - Round 30 - A che ora e su quale canale televisivo guardare le partite di Inter-Cagliari, Juventus-Genoa e del 30 ° Round di Serie A?

Molti spettacoli di suoni e luci offrono anche una dimensione coinvolgente per gli spettatori Visualizza È stato appositamente progettato dal direttore artistico Marco Buarino che Si è distinto in passato Nell’organizzare la cerimonia di apertura del Campionato Universitario Napoli 2019 con l’aiuto di Offerte globali BWS Balich – era diventato Balich Wonder StudioChe ha lavorato per consegnare la bandiera olimpica al termine delle Olimpiadi di Pechino 2022. Più recentemente ha organizzato anche la cerimonia di chiusura dei Campionati mondiali di sci alpino di Cortina 2021, questa volta con il supporto dell’agenzia. Gruppo Internazionale Triumph.

Vista la sua esperienza, Marco Buarino potrebbe svolgere un ruolo nelle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi Olimpici e Paralimpici, Milano-Cortina 2026, iniziati quest’estate. Pianificazione tecnica per le suddette celebrazioni, oltre alla staffetta della torcia olimpica e alla staffetta paralimpica.

Lucrezia Beccari e Matteo Juarez durante lo spettacolo “Be Inspired” proposto da Milano Cortina 2026, venerdì 3 novembre 2023 (Credits – Milano Cortina 2026 / Diego Barbieri / Laura Malvarosa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *