Come si svolgerà la fine della Stazione Spaziale Internazionale?

Come si svolgerà la fine della Stazione Spaziale Internazionale?

Dopo più di trent’anni in orbita attorno alla Terra, la Stazione Spaziale Internazionale sta per ritirarsi. Tra non molto, la stazione inizierà una lenta discesa prima di attraversare l’atmosfera e terminare il suo corso nell’Oceano Pacifico. Come si svolgerà il processo?

Discesa lenta della Stazione Spaziale Internazionale

Lanciata nel 1998, la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) ha già fornito numerosi e orgogliosi servizi alla scienza. Tuttavia, questo Non fornirà sufficienti garanzie di sicurezza Dopo il 2030. Pertanto, la Stazione Spaziale Internazionale sarà abbandonata nel 2031. Questa inevitabile fine avverrà solo dopo un lungo processo. Nel 2026 la stazione inizierà così una lunga discesa con una prima tappa che porterà la macchina da 400 a 320 km di dislivello. Successivamente, verrà inviata una squadra per eseguire la pulizia completa. L’obiettivo sarà quello di recuperare qualsiasi oggetto di valore durante l’operazione Perdere peso il più possibile dalla stazione.

Al termine della pulizia, la Stazione Spaziale Internazionale si troverà a un’altitudine di circa 280 km e inizierà a farlo Viene delicatamente assorbito nell’atmosfera la mia terra. Tuttavia, la nave da carico russa Progress (vedi immagine sotto) dovrebbe dare un po’ di slancio. D’altra parte, questo potenziale intervento non offre attualmente sufficienti garanzie di successo. COSÌ, La NASA ha chiesto al Congresso degli Stati Uniti Finanziare un miliardo di dollari nel 2024 a Finanziamento della locomotiva spaziale Che dovrebbe funzionare molto meglio della nave del progresso.

Russian Progress Ship, solitamente utilizzata come parte della fornitura di equipaggi per la Stazione Spaziale Internazionale.
Crediti: NASA/Wikimedia Commons

Destinazione finale: Punta Nemo

Dopo la fase di traino, la ISS si troverà a un’altitudine di 120 km e attraverserà lo strato più sottile dell’atmosfera. ad una velocità di 29.000 km/h, Ciò farà sì che i pannelli solari smettano di funzionare. Ad un’altitudine di circa 80 km, i moduli della ISS saranno fatti a pezzi e disintegrati da temperature estreme, che porteranno a Molteplici esplosioni sonore.

READ  La siccità colpisce più di 1,8 miliardi di persone in tutto il mondo

Il resto della stazione dovrebbe scendere al livello di punta Nemo. Quest’ultimo si trova nell’Oceano Pacifico, una vasta area marina tra la Nuova Zelanda e il Sud America. conosciuto per essere Il cimitero spaziale della TerraNemo Point garantisce l’assenza di vita umana e quasi nessuna vita sott’acqua a causa della mancanza di nutrienti.

L’intero processo sarebbe molto difficile, in particolare A causa della massa della Stazione Spaziale Internazionale. Infatti, con 450 tonnellate, la Stazione Spaziale Internazionale è piuttosto pesante, rispetto alle 120 tonnellate della stazione Mir (1986-2001) e alle 90 tonnellate della stazione Skylab (1973-1979).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *