Campionati Europei di Salto Ostacoli: Bambini con medaglie d’argento in Italia!

Campionati Europei di Salto Ostacoli: Bambini con medaglie d’argento in Italia!

Questo fine settimana, i giovani saltatori apriranno le gare dei Campionati Europei di Gorla Minore in Italia, insieme agli U25 e ai giovani cavalieri di dressage a Pilisjászfalu in Ungheria. E così i ragazzi sono tornati dalla trasferta italiana con un argento a squadre, dopo le raffiche al volo contro Germania e Gran Bretagna.

Sulla pista di Gorla Minore le squadre dei ragazzi sono partite per prime, martedì 11 luglio, nella loro medal race. E alla fine, i risultati sono stati scarsi. Alla fine del primo round, le nostre quattro coppie francesi, Zoé Vageon Ledy/Arkana Messipierre, Luis Louan Jacques/Silver des Peux, Melina Bouillot/Canabis d’Albain e Maxime Birkle/Balenciaga du Gandy, erano a quattro punti, altrettanto bene come cinque altri paesi. Hanno segnato i loro gol venerdì, giorno della finale, dopo il girone di ritorno, proprio come Germania e Gran Bretagna.

Quindi le medaglie di squadra si giocano al volteggio. Con un torneo da quattro punti per ogni nazione dopo questo salto, il tempo stringe tra loro, e questo è a favore della Germania. Così la Francia conquista la medaglia d’argento davanti alla Gran Bretagna. ” Salire sul podio fa sempre piacere a tutti, piloti, allenatori, genitori e chi li circonda. Siamo inoltre lieti di vedere premiato il lavoro di un intero team. Con Maryline Millet Lesage, DTN responsabile della gioventù, Jérôme Ringot, allenatore tecnico, ed Edouard Coupérie, assistente allenatore nazionale senior, tutti i dipendenti federali sono stati coinvolti quest’inverno per scovare nuove coppie nella zona. Poi abbiamo costruito la stagione e un bel gruppo. ha spiegato Olivier Post, capitano della squadra e allenatore della nazionale.

Squadra vincitrice della medaglia d’oro irlandese Juniors. ©DR/FEI/Marta Fusetti

I giovani vedono la squadra scappare da loro, ma il Ct sottolinea la giovinezza delle coppie: ” Sappiamo che quest’anno è fondamentale poiché le coppie prendono parte ai loro primi campionati europei. Siamo lieti di poterli portare qui per acquisire esperienza per gli anni a venire. » La medaglia d’oro è stata vinta dall’Irlanda, l’argento dai Paesi Bassi e il bronzo dalla Gran Bretagna. Gli Young Riders sono al quinto posto dopo la finale a squadre di venerdì. Anche l’Irlanda ha vinto in questa categoria, davanti al Belgio e ancora alla Gran Bretagna.

READ  Olimpiadi invernali 2030: location, budget e possibilità reali di vincere... tutto pronto per la candidatura francese

Buona esperienza

Prima delle finali individuali, alcune delle nostre coppie erano ben posizionate per provare a vincere la medaglia individuale. Rimaniamo dalla parte dei bambini, dato che Maxime Birkle e Balenciaga sfuggono per un soffio a un salto ea un potenziale medaglia abbassando un’asticella durante il secondo round. In tal modo, finiscono sesti e ingaggiano il miglior tricolore in questa finale. In Juniors, vediamo il ritorno di Charles Rollquin e Tam-Tam du Vallon, undicesimo grazie alla finale senza alcun fallo. Tra i giovani corridori, le barre sul pavimento purtroppo negano a Jules Orsolini e Charlotte 198 la possibilità di vincere una medaglia. La coppia detiene ancora il nono posto individualmente.

risultati completi, Qui.

(con comunicato stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *