Cameron accusato di ipocrisia dopo l’annuncio del banco alimentare

Cameron accusato di ipocrisia dopo l’annuncio del banco alimentare

David Cameron era un volontario con un progetto alimentare nell’Oxfordshire occidentale chiamato Chippy Larder. (Twitter / David Cameron)

L’ex primo ministro David Cameron è stato accusato di ipocrisia dopo aver annunciato di aver lavorato in un banco alimentare.

L’ex leader dei Tory ha rivelato di essersi offerto volontario per due anni in un progetto alimentare nell’Oxfordshire occidentale chiamato Chippy Larder.

Ha aggiunto che stava guidando un camioncino pieno di rifornimenti per i rifugiati ucraini al confine del paese con la Polonia sulla scia dell’invasione russa.

Ma i critici hanno subito sottolineato che l’ex primo ministro era a capo del paese durante un periodo di austerità in cui l’uso dei banchi alimentari è aumentato.

Zara Sultana, parlamentare laburista di Coventry South, ha twittato: “L’uso del banco alimentare è aumentato del 2612% mentre David Cameron era il primo ministro. Scusati per questo prima di iniziare a scattare foto”.

Per saperne di più: Il sindaco di Kiev Vitali Klitschko attacca Putin: ‘È malato, è un uomo malato’ – ESCLUSIVA

David Cameron stava guidando un camioncino pieno di provviste per i rifugiati ucraini.  (Twitter / David Cameron)

David Cameron stava guidando un camioncino pieno di provviste per i rifugiati ucraini. (Twitter / David Cameron)

All’inizio del 2010, Cameron ha presieduto un programma di austerità che includeva il taglio della spesa pubblica per ridurre il deficit. Molti hanno attribuito i tagli agli interessi al maggiore utilizzo dei banchi alimentari.

La drammaturga Bonnie Greer ha aggiunto: “Sarebbe stato più utile se tu e il tuo parlamento non avessi imposto l’#austerità, rimuovendo così tanti resti del welfare state solo perché non eri d’accordo ideologicamente. I panel sulla cultura sono pieni di #Tories ecc.

“tela e frassino sono più adatti a te, #DavidCameron.”

READ  I giudici si incontrano per la prima volta da quando una bozza di opinione trapelata su Ru ha scosso le fondamenta della corte

Il Trussell Trust, che gestisce una rete di banche alimentari, ha commissionato un sondaggio YouGov su 1.506 adulti nel Regno Unito che rivendicano l’accesso al credito globale tra il 24 gennaio e il 15 febbraio.

È emerso che un partecipante su sei (17%) ha avuto bisogno di visitare un banco alimentare almeno una volta da dicembre.

Una persona su tre (33%) ha trascorso più di un giorno nell’ultimo mese senza mangiare o consumando un solo pasto.

Il mese scorso, Citizens Advice ha emesso un avviso “rosso” mentre la domanda per i suoi servizi è aumentata vertiginosamente, poiché il suo personale in prima linea ha aiutato numeri record ad accedere a supporti come banche alimentari e sovvenzioni di beneficenza una tantum nel mezzo della crisi del costo della vita.

Per saperne di più: Sadiq Khan: i rifugiati russi sono i benvenuti a Londra – ESCLUSIVO

Edimburgo, Scozia - 21 febbraio: I volontari sono visti imballare pacchi alimentari il 02 marzo 2022 a Edimburgo, in Scozia.  Con l'aumento del costo della vita nel Regno Unito, l'inflazione annua è aumentata del 5,4% a dicembre, più dell'obiettivo del 2% fissato dalla Banca d'Inghilterra, e l'organizzazione benefica Trussell Trust stima che ogni giorno vengano consegnati alle famiglie più di 5.100 pacchi alimentari.  Ogni minuto nel Regno Unito vengono consegnati tre pacchi alimentari di emergenza a famiglie a corto di contanti mentre la crisi del costo della vita continua.  (Foto di Peter Summers/Getty Images)

L’uso del banco alimentare è aumentato. (GT)

Cameron ha detto che le donazioni ai rifugiati dall’Ucraina erano state accettate e ora avevano abbastanza “per riempire un furgone di tutto, dai pannolini ai prodotti per l’igiene e dai vestiti caldi ai kit di pronto soccorso”.

All’inizio di questa settimana, ha chiesto che venga fornita maggiore assistenza umanitaria all’Ucraina.

Parlando al telegiornale di Channel 4, ha esortato il governo a “tornare” a destinare lo 0,7% del reddito nazionale lordo (RNL) agli aiuti esteri, dopo averlo ridotto allo 0,5% lo scorso anno.

Cameron ha detto che il gabinetto dovrebbe avere un ministro degli aiuti, che è “dedicato al 100%” a questo ruolo.

Il cancelliere Rishi Sunak ha promesso di riportare i contributi del Regno Unito allo 0,7% entro la fine di questo Parlamento.

READ  Failure to send a lot more jabs to Africa is a ′huge mistake′ | Africa | DW

Ha anche affermato che dovrebbero essere stabilite basi NATO permanenti in Estonia, Lettonia e Lituania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *