Aurelie Salingo ha fatto scalpore ai Campionati francesi di Quimper

Aurelie Salingo ha fatto scalpore ai Campionati francesi di Quimper

Campionati francesi a Quimper

Una standing ovation al finto bowling di Kempeh, troppo stretto per l’occasione, ha fatto scendere le lacrime sulle guance di Aurelie Salingo e della sua favorita, Cindy Perot, detentrice del record a distanza. La Tropézienne non si è lasciata ingannare alla fine della semifinale, vincendo 13-0. “Ho fiducia nella finale – ha detto – ma nessuno va sottovalutato. In uno scontro diretto tutto si gioca nella mente. Non riusciva a credere di poter dire così tanto in finale. momento conclusivo. Per tre volte, la sua mano sinistra tremò per un punto.” la vittoria.

“I miei sogni si avverano”

Senza farsi prendere dal panico, Aurelie Salingo ne approfitta per vincere il suo primo titolo nazionale. “Il mio sogno si è avverato, Musillan è scivolato. Non ho lasciato cadere nulla. Sono stato un po’ fortunato, ma soprattutto ho giocato bene tutto il weekend”.

E Michel Le Pot, presidente della Federazione francese, originario di Douarnenez, ha voluto rendere omaggio alla “prestazione davvero impressionante”. Avrebbe preferito vedere Britton brillare, ma come la campionessa in carica Daisy Fregara, sono rimasti tutti in “campo”.

Iscriviti a Dylan Rocher!

Lato diamante, l’italiano Diego Risi ha causato sfortuna. Tiratore eccezionale, non si è lasciato sfuggire nulla del campione francese Dylan Rocher. Il duo di Fréjus ha padroneggiato alla perfezione i temi affrontati in un finale a senso unico. È la terza volta che uno straniero vince a questo livello, e anche il sesto titolo per Dylan Rocher, che si aggiunge al suo ex compagno Henri Lacroix, in cima alla lista. Cappello in su!

READ  Il carnefice dei Blues, “l’allenatore moderno”. Chi è Fabio Grosso, il nuovo allenatore del Lione?
Dylan Rocher e Diego Rizzi sono campioni francesi di doppio. (Foto di Christian Rose)

Risultati

individuo femminile. Quarti di finale: Cindy Perot (VAR) – Brenda Huyot (Puy de Dome) 13-12. Aurelie Salingo (Mosella) – Julie Cardon (batteria) 13-12. Fabien Chapos (Lozier) – Catherine Duchene (batteria) 13-8. Linda Reinhart (Lot e Jaron) – Malhoury Perrin (Figlio E Lower) 13-1.

Semifinali: Cindy Beirut – Linda Reinhart 13-0. Aureli Salingo-Fabian Chapos 10-13

Finale: Aurelie Salingo (Mosella) batte Cindy Beirut (Var) 13-12.

Bretoni: Laëtitia L’Hostis (Finistère), Annie Jaffré (Finistère) e Christelle Kerrouault (Morbihan) sono state eliminate al 16° posto. Fabienne Bouureaud (Finistère), Martin Kervarek (Finistère), Dizzy Fregara (Cote d’Armaur) e Barbara Lepelletier (Morbihan) vengono eliminati al 32° posto.

Binario maschile. Quarti di finale: Santini/Jacquelle (Corsica) vs Pinault/Vuillard (Somme) 13-8. Helvric/Velten (Girund) – Thorin/Rousseau (Eson) 13-6. Dever/Foufu (Oren) – Delice/Maison (Tarn e Garonne) 13-3. Rocher/Rezy (Var) – Lacroix/Dwyer (Var) 13-6.

Semifinali: Diver/Fufu-Hilfreak/Veltein 13-1. Rock/Rizzy – Santini/Jacquel 13-6.

Finale: Dylan Rocher / Diego Rizzi (VAR) battono Gilles Deferre / Jean-Pierre Fouveau (ORN) 13-1.

Diodi bretoni: David Tuffigo / Damien Thébault (Morbihan) vengono eliminati all’ottavo posto. Benjamin e Jonathan Siff (Cote d’Arcour) e Corentin Robillard/Pierre Fregara (Cote d’Arcour) vengono eliminati al 16° posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *