“Abbiamo perso la nostra proprietà”: più di 300 case sono scomparse! – Hellas

I grandi incendi che attraversarono Varybobi, Thrakomakedones, Kryoneri, Drosopigi e Afidnes lasciarono terra bruciata e cenere e fecero infuriare il bacino dell’Attica, distruggendo tutto.

Il danno è incalcolabile. In molte case i tetti di tegole sono crollati e non sono più abitabili. Molti elettrodomestici e mobili sono stati completamente distrutti con i proprietari portati fuori per la pulizia. In alcune abitazioni il fuoco è penetrato all’interno, mentre in altre ha “leccato” i muri senza provocare gravi danni.

PGRpdiBzdHlsZT0iIiBjbGFzcz0ibWFpbl9iYW5uZXIgdmlzaWJsZS1zbSB2aXNpYmxlLXhzIj4KCQkJPHNjcmlwdCBhc3luYyBzcmM9Ii8vcGFnZWFkMi5nb29nbGVzeW5kaWNhdGlvbi5jb20vcGFnZWFkL2pzL2Fkc2J5Z29vZ2xlLmpzIj48L3NjcmlwdD4NCjwhLS0gQXRoZW5zX0FydGljbGVfSW5saW5lX01vYmlsZSAtLT4NCjxpbnMgY2xhc3M9ImFkc2J5Z29vZ2xlIg0KICAgICBzdHlsZT0iZGlzcGxheTppbmxpbmUtYmxvY2s7d2lkdGg6MzAwcHg7aGVpZ2h0OjI1MHB4Ig0KICAgICBkYXRhLWFkLWNsaWVudD0iY2EtcHViLTU5MzcxNDc4NDM1NzA1MjQiDQogICAgIGRhdGEtYWQtc2xvdD0iMTQ1MTc0MDQ4NiI + PC9pbnM + DQo8c2NyaXB0Pg0KKGFkc2J5Z29vZ2xlID0gd2luZG93LmFkc2J5Z29vZ2xlIHx8IFtdKS5wdXNoKHt9KTsNCjwvc2NyaXB0PgkJCTwvZGl2Pg ==

I residenti delle suddette zone hanno persino perso le loro auto che sono state costrette ad abbandonare nel tentativo di fuggire dalla corsia dei vigili del fuoco dopo che è stato emesso un ordine di evacuazione tramite una lettera del 112.

PGRpdiBzdHlsZT0iiIiBjbGFzcz0ibWFpbl9iYW5uZXIiPgoJCQk8ZGl2IGlkPSJFTkdBR0VZQV9XSURHRVRfMTYzMDEwIj48L2Rpdj4NCjx1

“Abitavo in αρυμπόμπη. La mia casa distrutta. Cosa farò adesso? Mio figlio mi ospita per alcuni giorni finché non vediamo cosa faremo. Eravamo impotenti e ce ne siamo andati e sfortunatamente abbiamo visto il fuoco arrivare. “I mezzi aerei non sono stati sufficienti per fermare l’incendio”, ci ha detto il signor Giannis.

Ci sono molte aziende che sono state completamente distrutte, soprattutto in AvidnesDove il fuoco ha causato molte esplosioni.

“Ora abbiamo bisogno di un supporto immediato. La nostra attività deve essere di nuovo operativa”, ha affermato un uomo d’affari locale.

Nel nodo nazionale in kryoneri È stato istituito un centro di emergenza per fornire acqua e generi di prima necessità a chi ne ha bisogno. Secondo le informazioni di protothema.gr, più di 300 case nella zona sono state danneggiate, mentre per quanto riguarda le aree forestali, i danni sono attualmente incalcolabili.

READ  Société Générale: il vincitore e la differenza dalla Grecia dal fondo di recupero ...

PGRpdiBzdHlsZT0iIiBjbGFzcz0ibWFpbl9iYW5uZXIiPgoJCQk8c2NyaXB0IGFzeW5jIHNyYz0iLy9wYWdlYWQyLmdvb2dsZXN5bmRpY2F0aW9uLmNvbS9wYWdlYWQvanMvYWRzYnlnb29nbGUuanMiPjwvc2NyaXB0Pg0KPCEtLSBBdGhlbnNfQXJ0aWNsZV9JbmxpbmVfTW9iaWxlIC0tPg0KPGlucyBjbGFzcz0iYWRzYnlnb29nbGUiDQogICAgIHN0eWxlPSJkaXNwbGF5OmlubGluZS1ibG9jazt3aWR0aDozMDBweDtoZWlnaHQ6MjUwcHgiDQogICAgIGRhdGEtYWQtY2xpZW50PSJjYS1wdWItNTkzNzE0Nzg0MzU3MDUyNCINCiAgICAgZGF0YS1hZC1zbG90PSIxNDUxNzQwNDg2Ij48L2lucz4NCjxzY3JpcHQ + DQooYWRzYnlnb29nbGUgPSB3aW5kb3cuYWRzYnlnb29nbGUgfHwgW10pLnB1c2goe30pOw0KPC9zY3JpcHQ + + CQkJPC9kaXY

Fonte: primario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *