The kolors: il gesto shock di Stash

0
The kolors: il gesto shock di Stash
The kolors: il gesto shock di Stash

Sputa in telecamera come segno di protesta. Questa la reazione di Stash, leader dei The Kolors, contro coloro che cercano di “boicottarlo”.

Non era mai successo agli Italian Mtv Awards qualcosa di simile, ma c’è sempre una prima volta. Il fatto è accaduto il 19 giugno al Parco Delle Cascine di Firenze. Sul palco i The Kolors, la band uscita vincitrice dalla 14esima edizione Amici.

Prima dell’esibizione, la tensione dietro le quinte era già palpabile. Alcuni problemi tecnici relativi all’organizzazione della serata, impediscono alla band di usare il pianoforte. Stash Fiordispino aveva annunciato, già prima dell’evento, che sul palco degli Italian Mtv Awards avrebbe cantato il suo ultimo successo “Me minus you”, scritto a quattro mani con Alessandra Amoroso. Tutto andava per il meglio fino a quando si è scontrato con il “no” dei tecnici all’utilizzo del suo amato pianoforte.
Stash non l’ha presa per niente bene e, quasi per ripicca, ha trasformato la sua performance in un’esibizione “da circo”.

Durante la canzone, il suo comportamento è apparso ai fans e agli spettatori un po’ sopra le righe. Mentre la band suona le note finale, Stash rincorre il cameraman che lo sta filmando e lancia uno sputo contro la telecamera.
Ma non si limita a questo gesto shock. Conclusa l’esibizione, lascia cadere il microfono per terra e insieme alla band abbandona il palco. All’uscita incontra il presentatore Francesco Mandelli che li richiama sul palco per consegnare il premio pensato per loro: l’Mtv History Award 2016.

La band decide di non ritirare il premio e Mandelli è palesemente imbarazzato. Il presentatore, per salvare il momento, annuncia che consegnerà il premio dietro le quinte. Ciò che accade, però, è ben altro. Poco più tardi, sulla pagina del comico Paolo Ruffini, compare un video nel quale si vede e si sente Mandelli inveire contro Stash.

Prima ancora che si concluda la serata, Stash spiega la motivazione di quel gesto shock con un tweet. Lo sputo non è per il pubblico né per i suoi fans, che sempre lo hanno sempre sostenuto. Si tratta di una reazione, eccessiva come ammette il cantante, a chi cerca di boicottarlo. Le scuse del leader dei The Kolors non placano le critiche, anche se c’è chi si schiera in loro difesa. L’hashtag #IoStoCoiTheKolors diventa virale.

LEAVE A REPLY