Laura Barriales: “Volevo fare la cassiera”

0

laura_barrialesIntervistata dal settimanale “Confidenze”, la showgirl e modella spagnola Laura Barriales ha raccontato il suo esordio nel mondo della moda. L’idea di sfilare come modella, non era esattamente il sogno di Laura, che da piccola aveva le idee molto chiare: lei voleva fare la cassiera di un supermercato. “L’idea mi piaceva così tanto che mi ero fatta regalare una cassa-giocattolo” spiega la Barriales. Ma ancora più strano è stato il suo approccio col mondo della moda: Laura fu notata da un talent scout durante un funerale. “Quando avevo 15 anni, a un funerale sono stata notata dal booker di un’agenzia, che è andato da mio padre e gli ha deto che avevo il fisico adatto per sfilare, voleva che facessi un provino. Papà era perplesso, ma è stata mia madre a dire tassativamente di no” racconta Laura, che inizialmente fu costretta a declinare la proposta del booker. L’appuntamento con la moda era solo rinviato: dopo la maturità, Laura Barriales ha chiesto come regalo ai genitori, il permesso di poter fare un provino come modella. Permesso ovviamente accordato. “Siamo andati a Barcellona, all’agenzia: dopo una settimana sfilavo in Germania, poi sono stata tre mesi in Giappone e da lì in giro per il mondo. Praticamente non sono più tornata a casa” racconta Laura. La modella ha però trovato qui in Italia il grande successo: a 19 anni, la spagnola arrivò nel nostro Paese, dove ha saputo anche riciclarsi come showgirl e conduttrice.

 

LEAVE A REPLY