Un'altra dimostrazione di Pogacar, inarrestabile!

Un'altra dimostrazione di Pogacar, inarrestabile!

A Prati di Tivo, Tadej Pogacar ha vinto la terza tappa del Giro 2024, dopo che lo sloveno è caduto ancora una volta fuori dai giochi vincendo sabato su Daniel Martinez e Ben O'Connor. Nella classifica generale il leader allarga il divario davanti a Martinez e Thomas.

17:20 – Riepilogo dell'ottava tappa

In questo primo grande incontro in montagna i favoriti erano prevedibili. L'ottava tappa del Giro 2024, lunga 152 chilometri, è iniziata rapidamente con una fuga di tre corridori, catturati da un gruppo di inseguitori, tra cui Romain Bardet, Julian Alaphilippe e Valentin Barrett-Pinter. Se il gruppo di 14 corridori ha condotto la corsa per diversi chilometri, è stata la formazione degli Emirati Arabi Uniti a dettare il ritmo del gruppo. Dopo le prime due salite di Forca Capistrello e Croce Abbio, i primi hanno affrontato l'ultima grande salita dei Prati di Tivo. Alla fine, dopo pochi chilometri, Valentin Paret-Peintre non è riuscito a completare la tappa. Nella gara finale, Tadej Pogacar ha battuto il suo secondo classificato nella classifica generale, Daniel Martinez e Ben O'Connor. La classifica generale nelle prime posizioni non cambia.

17:15 – Uno sguardo alla nona tappa

La nona tappa del Giro 2024, lunga 214 chilometri, partirà da Avezzano e raggiungerà Napoli. Per la terza volta consecutiva Napoli sarà testimone dell'arrivo della tappa del Giro. La nona tappa è per i corridori/

17:10 – Status quo in pedana

Dopo questa ottava tappa, la classifica generale non è cambiata sul podio, dominato da Tadej Pogacar. Daniel Martinez e Ben O'Connor completano il podio.

17:05 – Barrett Painter: Avremmo potuto guidare più velocemente

Il forte della fuga Valentin Barrett-Pinter ha analizzato la sua gara con i nostri colleghi di Eurosport: “Abbiamo avuto un po' di difficoltà a organizzarci e le cose non sono mai andate bene. Sarebbe stato facile per gli Emirati Arabi Uniti lasciarci in testa, con una migliore intesa. Forse abbiamo scavato più a fondo.

16.56 – Francese nella top ten

In questa ottava tappa del Giro 2024, sabato Alex Bowden è arrivato 10°.

16:50 – Pogacar come solista!

Terza vittoria di tappa al Giro 2024 per Tadej Pogacar! Nelle ultime centinaia di metri si è lasciato alle spalle lo sloveno Daniel Martinez e Ben O'Connor!

16:47 – Inizia la gara Majka

Tornato nel gruppo di testa, Rafal Majka si è posizionato per lanciare Tadej Pogacar.

16:47 – Fiamma rossa

Manca meno di un chilometro al traguardo.

16:46 – Pogacar in gestione

Di fronte agli attacchi di Tiberi e Arensman, Tadej Pogacar ha tenuto con calma il seguito delle ruote attaccanti.

16:45 – Lancio del Tiberi

A meno di due chilometri dalla fine, Tiberi ha lanciato il suo attacco lasciando Tadej Pogacar e il gruppo di testa.

16:43 – Verso la fine della gara

A due chilometri dal traguardo non è stato lanciato alcun attacco.

16:40 – Nessuno attacca

Tutti i corridori temono Tadej Pogacar e si guardano faccia a faccia a tre chilometri dalla fine dell'ottava tappa del Giro 2024.

16:39 – È finita per Barrett Painter

A quattro chilometri dal traguardo, Valentin Barrett-Pinter è stato raggiunto dal gruppo.

16:35 – Quindici secondi

Valentin Barrett-Pinter è un pignolo. A cinque chilometri dal traguardo il francese è avanti di quindici secondi.

16:32 – Il gruppo di Lutsenko è rimasto indietro

È 13° nella classifica generale davanti a Romain Bardet, e Alexei Lutsenko è 1'12″ dietro Valentin Barrett-Pinter.

16.29 – Barrett Pinter mantiene il ritmo

In testa alla corsa, Valentin Paret-Peintre-Peintre continua i suoi sforzi. Il francese conduce con 22 secondi di vantaggio sul gruppo a sette chilometri dal traguardo.

16:25 – Rilancio di Paret-Peintre

Con il gruppo dieci secondi dietro, questo è stato il momento scelto da Valentin Paret-Peintre per lanciare il suo attacco e ripartire. È solo in testa.

16:23 – Ha finito il suo bardo

Sulla salita ai Prati di Tivo è finita per Romain Bardet e Alexei Lutsenko.

16:21 – Gli Emirati Arabi Uniti sono sotto attacco

Dopo aver guidato il ritmo del gruppo per gran parte dell'ottava tappa del Giro 2024, la squadra degli Emirati Arabi Uniti continua a controllare il proprio ritmo. La squadra di Tadej Pogacar e il resto del gruppo sono a soli 22 secondi dal leader.

16:19 – Riparte Bardet

Mentre il separatista è più vicino che mai alla cattura, Romain Bardet ricomincia da capo.

16:17 – Esplode la rottura

Durante la salita finale, gli uomini di testa furono abbattuti uno dopo l'altro. Alessandro Ferri ha attaccato. Ora è solo al comando.

16:14 – Alaphilippe lasciato indietro

Julian Alaphilippe era già stato eliminato all'inizio della giornata e il gruppo di testa è rimasto indietro.

16:13 – Il divario si sta nuovamente riducendo

Ai piedi dei Prati di Tivo il distacco è di trenta secondi. Sarebbe solo per scappare.

16:12 – È il momento della salita finale

A quasi quindici chilometri dall'arrivo le fughe attaccano la salita finale dei Prati di Tifo.

16:03 – Il divario si sta dissolvendo

Il divario tra la fuga e il gruppo è sceso sotto la soglia del minuto mentre gli uomini di testa si avvicinavano ai 20 chilometri dal traguardo.

Per saperne di più

Il Giro d'Italia seguirà la stagione primaverile e prenderà il via il 4 maggio. L'arrivo è previsto tre settimane dopo, il 26 maggio.

La partenza del Giro 2024 si è svolta a Venaria Reale, alle porte di Torino, vicino allo Juventus Stadium. L'arrivo sarà a Roma. Ecco l'elenco dei passaggi:

Di seguito sono riportati i risultati degli ultimi 15 anni del Giro d'Italia, chiamato Giro d'Italia.

READ  6 Nazioni 2023 - Francia per il titolo, Irlanda per il punteggio: scommesse sull'ultima giornata del torneo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *