Una siccità di 33 giorni lascia 109.340 agricoltori nell’insicurezza alimentare a Balaka | Malawi24

Una siccità di 33 giorni lascia 109.340 agricoltori nell’insicurezza alimentare a Balaka |  Malawi24

A seguito di una siccità durata 33 giorni nella regione di Balaka a causa del clima El Niño, almeno 109.340 agricoltori temono l’insicurezza alimentare nella regione.

Ciò avviene dopo le piogge irregolari a cui la regione ha assistito dall’inizio della stagione delle piogge.

Secondo il Comitato di Coordinamento per l’Estensione Agricola del Distretto (DAECC), Direttore dell’Agricoltura, Samuel Chinkhadze, gli ettari totali di raccolto di mais nel distretto durante la stagione agricola 2023-2024 hanno raggiunto 95.073,8.

“Sull’ettaro totale, 72.375,9 sono stati colpiti e 27.771,1 erano completamente morti. “Attualmente, alcuni agricoltori stanno raccogliendo i loro raccolti, ma lo fanno dall’orto al mulino perché al momento non hanno cibo, il che significa che molte persone soffriranno presto di insicurezza alimentare”, ha detto Chinkhadze.

Da allora Chinkhadze ha esortato tutte le parti interessate a collaborare con l’Ufficio per l’agricoltura per aiutare le persone colpite, affermando che l’agricoltura irrigua è l’opzione immediata.

Ha aggiunto che la regione ha un totale di 1.351,5 ettari di terreno irrigabile, di cui 666 ettari sono attualmente irrigabili e operativi.

“La regione ha un grande potenziale per l'agricoltura irrigua pari a 1.351,5 ettari, di cui solo 666 ettari sono sfruttati, e si raccomanda che i fattori di produzione agricoli siano forniti agli agricoltori che hanno accesso alle fonti d'acqua per l'irrigazione”, ha aggiunto.

Secondo Shinkhadze, si consiglia di utilizzare solo varietà di colture resistenti alla siccità e a maturazione precoce perché la maggior parte dei potenziali siti di irrigazione potrebbero non avere umidità o riserve idriche sufficienti.

Commentando, Mercy Chakuma, responsabile del progetto Churches Action in Relief and Development (CARD), che è anche presidente del comitato DAECC Balaka, ha osservato che la loro organizzazione è pronta a venire a sostenere le persone colpite.

READ  Hombre perdió premio equivalente a 20.000 millones de pesos en una Lotería por no cobrarlo a tiempo | Sociedad

“Abbiamo pianificato di sostenere 600 famiglie nel bacino idrografico di Nakaya, dove sarà intensificata l'irrigazione su piccola scala. Anche senza questo rapporto, sapevamo già che era necessario esaminare la performance del raccolto di mais in quella zona.

“Forniremo anche pompe mobili ad energia solare che li aiuteranno durante l'irrigazione e le comunità saranno anche aiutate a riabilitare i pozzi in modo che i loro punti d'acqua diventino affidabili”, ha spiegato.

Chakoma ha inoltre sottolineato che il bestiame verrà distribuito su piccola scala alle popolazioni colpite come riserva nel caso in cui l'irrigazione non funzioni.

Ha anche invitato le altre parti interessate a farsi avanti e ad assistere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *