Rugby-Challenge Cup: Biarritz vince in Italia

In difficoltà nella Top 14, il Biarritz ha iniziato il suo percorso di Challenge Cup con un successo sul prato delle Zebre con il bonus offensivo (13-26).

Per il suo ritorno sulla scena europea, Biarritz ha ritrovato il sorriso! Sul prato degli italiani delle Zebre, i baschi sono andati a cercare il bonus offensivo a fine gara. Se Antonio Rizzi ha aperto le marcature per i parmensi, contro il salto con l’asta ha poi fallito Gilles Bosch. Tuttavia, Antoine Erbani ha sbloccato il contropiede di BO al 19′ con la prima meta dell’incontro. Se l’unica reazione italiana è stata un secondo rigore di Antonio Rizzi, Baptiste Erdocio ha dato più corpo al vantaggio del Biarritz con una seconda meta a cinque minuti dall’intervallo. Ma, grazie a una realizzazione di Jacopo Trulla poco prima del ritorno negli spogliatoi, le Zebre sono riuscite a risalire a lungo nell’intervallo. Muti per tutti gli ultimi 40 minuti, i giocatori della franchigia italiana in gara nello United Rugby Championship hanno concesso una terza meta sette minuti dopo la ripresa, con Uhangi Tcheishvili che si è appiattito. Il bonus offensivo è finalmente arrivato all’inizio dell’ultimo quarto d’ora grazie a Billy Scannell. Con questa vittoria (13-26), il Biarritz è passato in testa al girone A dopo questa prima giornata, per la quale il Tolone era la squadra esente.

CHALLENGE CUP – PISCINA A / GIORNO 1
venerdì 10 dicembre 2021
Newcastle Falcons – Guerrieri di Worcester: 31-26

sabato 11 dicembre 2021
Zebre – Biarritz : 13-26

Esente: Tolone

Classificazione del Pool A
1- Biarritz 5 punti
2- Newcastle Falcons 5
3- Worcester Warriors 2
4- Zebre 0
Tolone

Si qualificheranno agli ottavi di finale le prime tre di ogni girone e la migliore quarta.

READ  dal trasporto alla formazione a distanza, cosa offre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *