Proposta di legge di emendamento elettorale: il Parlamento rinvia gli affari interni

Il termine del Parlamento per modificare la legge elettorale è stato prorogato per consentire ai candidati indipendenti di candidarsi alle elezioni provinciali e nazionali.

  • I Presidenti della Camera dei Rappresentanti hanno accolto favorevolmente la Corte Costituzionale per il rinvio di sei mesi della data del Parlamento per la modifica della legge elettorale.
  • Ha accusato il ritardo nella presentazione del disegno di legge all’Assemblea nazionale da parte del ministero dell’Interno.
  • L’intenzione è di inviare il disegno di legge per l’approvazione presidenziale entro settembre.

Il presidente dell’Assemblea nazionale Noseviwe Mabeza-Nakkula e il presidente del Consiglio nazionale delle regioni Amos Masundo hanno accolto favorevolmente la Corte costituzionale che proroga il termine del Parlamento per modificare la legge elettorale per consentire ai candidati indipendenti di candidarsi alle elezioni provinciali e nazionali.

La Suprema Corte ha approvato la richiesta del Parlamento venerdì, lo stesso giorno in cui è scaduto il termine precedente.

“La sentenza arriva dopo che il Parlamento ha presentato domanda nell’aprile 2022 alla Corte Suprema chiedendo di concedere una proroga dal 10 giugno 2022 al 10 dicembre 2022 al fine di dare al Parlamento tempo sufficiente per deliberare adeguatamente sul disegno di legge di modifica elettorale e per garantire che ai cittadini di tutto il paese sia data l’opportunità di partecipare attivamente e condividere le loro opinioni sul disegno di legge in conformità con gli articoli 59(1)(a) e 72(1)(a) della Costituzione”, ha affermato il portavoce del Parlamento Moluto Mothabu .

Nel giugno 2020, la Corte costituzionale ha incaricato il Parlamento di modificare la legge elettorale per consentire alle persone senza appartenenza a partiti di votare nell’Assemblea nazionale e nelle legislature regionali.

READ  الأزمة في أفغانستان: جو بايدن "لا يستطيع ضمان نتيجة" عملية إجلاء الأمريكيين

La corte ha concesso al Parlamento 24 giorni per farlo.

“A seguito della sentenza del tribunale del giugno 2020, il Parlamento e la commissione per gli affari interni hanno intrapreso varie azioni, inclusi incontri con le parti interessate, come il ministro dell’Interno e l’IEC, per garantire che insieme intraprendano un processo che assicuri che l’ordinanza è evasa nei tempi previsti”.

Leggi | Proposta di legge di emendamento elettorale: ConCourt fornisce al Parlamento un’ancora di salvezza

Ha affermato che è stata sviluppata e approvata una “tabella di marcia integrata e chiara”, che includeva le date proposte entro le quali il ministero avrebbe presentato il disegno di legge.

“Tuttavia, queste date non sono state rispettate. Diverse lettere di follow-up sono state inviate al dipartimento, che non hanno prodotto risultati positivi, e i capi delle agenzie hanno intensificato la questione nel novembre 2021 al vicepresidente David Mabuza in qualità di governo Business Leader per il suo intervento.

Il disegno di legge di emendamento elettorale è stato presentato all’Assemblea nazionale solo nel gennaio 2022.

“Solo allora il Parlamento è stato incaricato di controllare le modalità e la velocità con cui il disegno di legge poteva essere elaborato, al fine di garantire l’agevolazione di un’adeguata partecipazione pubblica”, ha affermato Muthappu.

“Questa introduzione tardiva ha concesso al Parlamento solo cinque mesi per affrontare un disegno di legge di tale importanza e interesse pubblico”.

Leggi | Proposta di legge sull’emendamento elettorale: niente panico, dice Mapisa-Nakkula

Ha detto che il Parlamento utilizzerà questa estensione per finalizzare il disegno di legge. “Il disegno di legge dovrebbe essere inviato al presidente per l’approvazione entro la fine di settembre, al fine di concedere al presidente il tempo sufficiente per deferire il disegno di legge al Parlamento, in caso di dubbi costituzionali”.

READ  Votación del Colegio Electoral da la victoria formal a Biden

La società civile si è lamentata del processo seguito dalla commissione per gli affari interni con il disegno di legge e il suo contenuto.

nella sua forma attuale, Bill può favorire i partiti più grandi nel calcolo dei seggiHa il sostegno del partito di maggioranza, l’African National Congress.

Il movimento One South Africa (OSA) si riunisce sabato presso la Corte costituzionale per esprimere il proprio disappunto per il fatto che il Parlamento non abbia rispettato la scadenza originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.