Nasce in Italia l’Unione dei Presidenti delle Associazioni Popolari Vietnamite

Nasce in Italia l’Unione dei Presidenti delle Associazioni Popolari Vietnamite

Nasce in Italia l’Unione dei Presidenti delle Associazioni Popolari Vietnamite

Nasce un’unione dei presidenti delle associazioni popolari vietnamite in Italia, con l’obiettivo di rispondere al desiderio della comunità vietnamita di avere un’organizzazione comune e di contribuire al rafforzamento dell’amicizia tra i due Paesi. Giovedì 20 luglio è stato firmato in videoconferenza un documento sulla creazione del sindacato.

>> Lo scambio di amicizia sottolinea la solidarietà tra Vietnam e Italia

>> Impressionante serata della sfilata di moda vietnamita in Italia

>> Il quarto dialogo sulla politica di difesa Italia-Vietnam

Ambasciatore vietnamita in Italia Duong Hai Hung.
Foto: VNA/CVN

l’Ambasciatore del Vietnam in Italia Duong Hai Hung; il presidente dell’Associazione Culturale Bridge Italia-Vietnam, Lê Thi Bich Huong; il presidente dell’Associazione di mutua assistenza Italia-Vietnam, Trân Minh Châu; il Presidente della Camera di Commercio Italo-Vietnam, Pham Van Hông; e all’evento hanno partecipato il presidente del Milan, Nguyên Hoàng My.

Rivolgendosi all’evento, l’Ambasciatore Duong Hai Hung ha affermato che la costituzione dell’unione è un piccolo ma importante passo iniziale per circa 5.000-6.000 vietnamiti in tutta Italia.

La comunità desiderava da tempo avere un’organizzazione comune e la fondazione di questa unione, un’organizzazione volontaria e non vincolante, non solo soddisfa la loro richiesta, ma aiuta anche a rafforzare la solidarietà della comunità per contribuire all’amicizia dei paesi, ha osservato.

I Presidenti delle Associazioni membri hanno concordato di coordinarsi per aiutare a promuovere l’amicizia, la comprensione reciproca e la cooperazione tra i popoli dei due paesi; diffondere immagini del Vietnam in Italia; sviluppare il partenariato strategico tra Vietnam e Italia.

Il sindacato con il segretario generale Le Thi Bich Huong convocherà riunioni almeno una volta all’anno per discutere questioni comuni. Il suo Segretario Generale sarà scelto dai Presidenti delle Associazioni aderenti e resterà in carica per un anno a rotazione.

READ  Milano, i luoghi imperdibili del tuo viaggio in Italia

Nel frattempo, la creazione e il funzionamento del sindacato non pregiudica l’esistenza e le attività delle associazioni membri. La sua adesione è aperta anche ad altre organizzazioni.

La creazione dell’unione è avvenuta alle soglie di una visita di Stato in Italia del presidente vietnamita Vo Van Thuong e nel contesto del 50e anniversario delle relazioni diplomatiche tra i due paesi.

VNA/CVN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *