L'Italia al FILT2023: Due incontri sulle traduzioni arabe di Italo Calvino e la presentazione dell'edizione araba di “Mille e una meraviglia” di Geronimo Stilton

L'Italia al FILT2023: Due incontri sulle traduzioni arabe di Italo Calvino e la presentazione dell'edizione araba di “Mille e una meraviglia” di Geronimo Stilton

L'Italia al FILT2023: Due incontri sulle traduzioni arabe di Italo Calvino e la presentazione dell'edizione araba di “Mille e una meraviglia” di Geronimo Stilton

Per una prima partecipazione alla Fiera Internazionale del Libro di Tunisi (FILT, 27 aprile-7 maggio 2023), dopo 15 anni di assenza, l'Italia è presente con due grandi eventi nella programmazione culturale della 37a edizione della FILT. La giornata del 7 maggio sarà dunque scandita da due incontri.

La prima, in programma a mezzogiorno, è incentrata sulle traduzioni in arabo delle opere dello scrittore Italo Calvino in omaggio al centenario della sua nascita.

Il secondo incontro, riservato ai meno giovani, sarà con Geronimo Stilton, il giornalista più adorato dai bambini di tutto il mondo. che incontrerà i suoi giovani lettori al Kram Exhibition Center domenica 7 maggio 2023, alle 16:00. e presentare loro la versione araba del suo libro “Mille e una meraviglia”.

Per questo evento organizzato in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura (IIC) e l'Ambasciata italiana a Tunisi, il direttore de “L'Eco del Roditore” dialogherà con i giovani tunisini, portandoli nel suo mondo alla scoperta dell'Italia, della sua bellezze artistiche e culturali, le sue città, borghi e paesaggi pittoreschi., da Roma a Venezia, da Napoli a Firenze, luoghi unici al mondo in un dialogo interattivo.

Tradotti in 52 lingue e con una tiratura che ha superato le 180 milioni di copie nel mondo, i libri di Geronimo Stilton rappresentano uno dei maggiori successi dell'editoria italiana degli ultimi anni. La presentazione del libro “Mille e una meraviglia” per scoprire l'Italia alla Fiera Internazionale del Libro di Tunisi segna la prima pubblicazione del libro in arabo in un Paese nordafricano.

READ  Menaud lancia un nuovo aperitivo che trasporta direttamente in Italia

Questo libro, sostenuto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale dell'Italia, in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO, a cura di Edizioni Piemme-Mondadori Libri, si propone di far conoscere alle ragazze e ai ragazzi di tutto il mondo le innumerevoli testimonianze artistiche e culturali splendori d’Italia, anche quelli meno conosciuti.

Per l'ambasciatore italiano in Tunisia Fabrizio Saggio, si legge sulla pagina del Centro culturale italiano, “La scelta della Tunisia come primo Paese della regione a presentare l'edizione in lingua araba di “Mille e una meraviglia” (pubblicata in quattro lingue: italiano, francese, spagnolo, inglese) segna l'interesse dell'Italia verso i giovani tunisini, ai quali l'Ambasciata e l'Istituto Italiano di Cultura hanno pensato di dedicare sempre più iniziative culturali di qualità, attraverso programmi nelle scuole, in collaborazione con le istituzioni tunisine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *