Le 11 cose da fare assolutamente sul Lago di Garda

Hai intenzione di visitare il Lake District italiano? Scopri 10 cose imperdibili da visitare intorno al Lago di Garda

Situato nel nord Italia, il Lake District è uno dei luoghi più belli da visitare nel paese di Dante. Rinomati per il loro romanticismo e la loro serenità, i laghi italiani sono vere meraviglie.

Tra paesaggi montuosi, villaggi pittoreschi, vegetazione lussureggiante e acque cristalline, il Lago Maggiore, il Lago di Como, il Lago di Garda o il Lago d’Iseo hanno ciascuno il proprio fascino e identità. Lago di Garda, chiamato più frequentemente Lago di Garda è il più grande d’Italia con un superficie di 370 km², e uno dei più armoniosi. I suoi splendidi paesaggi sono vari: ripide scogliere a nord e ricca vegetazione sulla sponda meridionale e occidentale (palme, limoni, cipressi, ecc.). Le sponde del Lago di Garda toccano tre regioni: Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto.

Vuoi organizzare un viaggio in Italia e hai intenzione di visitare il Lake District, e in particolare il Lago di Garda? Ecco 10 consigli per sfruttare al meglio il tuo soggiorno in questa magica cornice.

1. Riva del Garda

Credito fotografico: Shutterstock – Danny Iacob

Sulla punta settentrionale del Lago di Garda, Riva del Garda è dominata dalla cima del Monte Rocchetta 1.575 metri.

Questa elegante località balneare, soprannominata la “Perla del Lago di Garda” è un’oasi mediterranea ai piedi delle Dolomiti, con una vegetazione composta da limoni, palme, ulivi e allori.

I monumenti storici da vedere sono Piazza III Novembre con il Palazzo Pretorio, la Torre Aponale, oltre alla Rocca, antica fortezza con fossato e ponte levatoio affacciato direttamente sul lago.

Con i suoi due porti, Riva del Garda è un importante centro di e particolarmente apprezzata per il windsurf e il kitesurf. Oltre alle attività sportive sul lago, numerosi sono i percorsi pedonali, sia a piedi che in bicicletta.

2. Cascades du Varone

Cascades du Varone - visita il Lago di Garda

Credito fotografico: Shutterstock – Electric Egg

Per una fuga esotica, allontanati dalle sponde del lago per fare un’escursione alle cascate del Varone (Parco Grotta Cascata Varone), sito nel comune di Tenno.

A tre chilometri da Riva del Garda, questo sito è una delle principali attrazioni naturali della valle. Due terrazze permettono di ammirare questa alta cascata di 98 metri di distanza. Un incantevole giardino botanico adorna la piccola salita che collega le due cascate.

READ  Foot - Italia - Milan - "Ho parlato in casa e ho dato nomi ai muri", dice Zlatan a proposito del Covid-19

Le cascate del Varone sono un luogo molto piacevole da visitare nel Lago di Garda. Sono perfetti anche per rinfrescarsi quando fa caldo! Ma non dimenticare di fornire protezione contro gli spruzzi d’acqua.

Dopo questa visita non resta che salire allo splendido Lago di Tenno, un lago dai colori unici.

3. Malcesine

Malcesine

Credito fotografico: Shutterstock – Andrea Berg

Ai piedi del Monte Baldo, tra lago e montagna, questo pittoresco borgo è dominato dalla sagoma del suo castello, Castello Scaligero.

Se cerchi un panorama sul lago, sali sulla torre del castello. Prenditi il ​​tempo per visitare il magnifico Palazzo dei Capitani, con il suo giardino sospeso sull’acqua. Ospitava i potenti signori veneziani che governavano la regione.

Per guadagnare altezza, salire sulla funivia che ti porterà in dieci minuti all’inizio di , situato in 1.760 metri altitudine.

Si può godere di una magnifica vista panoramica sul Lago di Garda e sulle montagne o unirsi a uno dei tanti sentieri escursionistici. Si consiglia di arrivare presto per non fare la fila alla stazione della funivia.

4. Bardolino

Bardolino - visita il Lago di Garda

Credito fotografico: Shutterstock – Photomario

Circondato da uliveti e vigneti terrazzati, Bardolino è una tappa obbligata per tutti gli amanti del vino. Avranno infatti la possibilità di degustare il vino rosso locale, con denominazione DOC.

È inoltre possibile visitare il porto di questo grazioso villaggio, così come la sua elegante chiesa romanica dell’XI secolo o prendere la Strada del Vino, la strada del vino dei produttori locali.

Il comune di Bardolino ospita anche un museo dell’olio d’oliva. Ma l’evento più amato è senza dubbio la sua festa dedicata al vino, La festa dell’uva e del vino che si svolge ogni anno in autunno.

5. Lazise

Lazise

Credito fotografico: Shutterstock – Lukasz Szwaj

Sulla sponda sud-orientale, Lazise è una delle mete più affascinanti da visitare nel Lago di Garda.

Ha un centro storico circondato da bastioni, che ospita graziose case con architettura veneziana. Senza dimenticare i suoi piccoli vicoli romantici e le piccole piazze.

Da non perdere Piazza Vittorio Emanuele, e il porticciolo, popolato da vecchi pescherecci.

A sud di Lazise, ​​a pochi minuti dal Lago di Garda, troverete un vero paradiso termale “Parco Thermale del Garda” situato al centro di un magnifico parco. I suoi laghi, cascate, grotte e vari massaggi subacquei vi invitano a un momento di relax.

READ  La perforazione geotermica fallisce - Super vulcano in Italia - Meteo

La vicinanza a parchi tematici come Gardaland o Canevaworld fanno di Lazise una meta turistica estremamente ambita.

6. Peschiera del Garda

Peschiera del Garda - visita il Lago di Garda

Credito fotografico: Shutterstock – xbrchx

Peschiera del Garda, sulla sponda meridionale del Lago di Garda, sembra Venezia con i suoi tanti canali e le case colorate.

Dopo aver passeggiato per il centro storico di questa graziosa cittadina, dovreste visitare la fortezza, chiamata Forte Ardieti. Passa anche per l’emblematico Santuario della Madonna del Frassino, costruito nel XVI secolo. Da non perdere infine il piccolo museo della pesca e delle tradizioni locali.

7. Sirmione

Sirmione

Credito fotografico: Shutterstock – Ekaterina Polischuk

Situato su una penisola a sud del lago, Sirmione è considerato il borgo più affascinante del Lago di Garda.

Pianifica una sosta di diverse ore per avere il tempo di contemplare le splendide viste sul lago. Non dimenticate di passeggiare per i vicoli e visitare il suo graziosissimo castello risalente al XIV secolo, Rocca Scaligera, superbamente restaurato.

Dovresti anche visitare il suo sito archeologico, le Grotte di Catullo (Grotte di Catullo) che sono i resti di una villa romana. Il sito gode di una vista mozzafiato sul lago.

Dopo la visita, puoi prendere il sole o rinfrescarti sulla splendida spiaggia della Giamaica situata sotto le Grottes de Catullus.

8. Desenzano del Garda

Desenzano del Garda - visita il Lago di Garda

Credito fotografico: Shutterstock – Aliaksandr Antanovich

Sulla punta sud-occidentale del Lago di Garda, Desenzano del Garda è una città dinamica e vivace. Meritano una visita il suo vecchio porto con le sue case in stile veneziano e la pittoresca Piazza Malvezzi.

Tra i punti di interesse da visitare, la cattedrale del XVI secolo, la villa romana che espone una notevole collezione di mosaici e il castello da cui si gode una bellissima vista sul lago.

9. Salò

Salo

Credito fotografico: Shutterstock – SanderMeertinsPhotography

Conosciuto per repubblica omonima creato da Mussolini, Salò è il comune più grande della sponda occidentale da visitare nel Lago di Garda. Ha molte attrazioni, tra cui un lungo lungolago e un affascinante centro storico.

È possibile visitare la sua cattedrale, conosciuta anche come Cattedrale di Santa Maria Annunziata. Quindi, dirigiti al Palazzo della Magnifica Patria, un palazzo del XVI secolo che ospita un museo sulla storia di Salò.

READ  I FAN MERITANO DI PIÙ. I CAMPI ...

Merita una visita anche il porto della città, che invita a passeggiare o soffermarsi sulla terrazza di un caffè dopo aver visitato il centro storico.

Se vuoi fare escursioni nella zona, il Monte San Bartolomeo sopra Salò offre splendidi panorami della città e del Lago di Garda.

Se siete amanti del vino, potete fare una gita ai vigneti di Comincioli a Puegnano del Garda per degustare alcuni vini rosati della regione.

10. Limone sul Garda

Limone sul Garda - visita il Lago di Garda

Credito fotografico: Shutterstock – xbrchx

La coltivazione del limone ha dato il nome a questo bellissimo borgo rupestre, situato sulla costa nord-occidentale del Lago di Garda. Limone sul Garda incanta con la sua atmosfera tipica di un borgo marinaro.

Una visita fondamentale da fare in questa graziosa cittadina: la limonaia, la Limonaia del Castel che risale al XVIII secolo. La Chiesa di San Pietro custodisce affreschi del XIII e XIV secolo.

Avviso agli appassionati della reginetta: è in questo borgo che si trova la pista ciclabile più spettacolare d’Italia, sospesa sul fianco della rupe a Alto 50 metri.

11. Gita in barca

Viaggio in barca

Credito fotografico: Shutterstock – Viktor Gladkov

Perché non lasciarti tentare da una gita in barca nel cuore del Lago di Garda? Cogli l’occasione per ammirare i paesaggi diversi dalla terraferma!

Si trova l’aeroporto di Verona-Villafranca 20 minuti del Lago di Garda (la parte meridionale, Peschiera del Garda) e quella di Brescia Montichiari in 30 minuti.

Si trova l’aeroporto di Milano 2 ore. Assicurati di trovare i prezzi migliori per le tue date di soggiorno sul comparatore di voli Skyscanner.

Dagli aeroporti puoi affittare una macchina, prendere un autobus o un treno per uno dei paesi sul Lago di Garda.

Poiché il lago è molto grande, è consigliabile noleggiare un’auto per visitarlo. Se non si dispone di un veicolo, ci sono autobus regolari che collegano le principali località del lago.

Dove dormire sul Lago di Garda?

Poiché il Lago di Garda è vasto, l’ideale è scegliere due o tre posti dove dormire. A Riva del Garda a nord, da dove si può facilmente raggiungere, ea Bardolino o Sirmione a sud.

La sistemazione in agriturismo è sempre molto interessante in Italia. Ci sono anche molti campeggi in riva al lago. Per aiutarti nella tua ricerca, non esitare a utilizzare un file comparatore di hotel o il sito Airbnb.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *