La rete Trova il mio dispositivo di Google si prepara per le impostazioni sulla privacy della posizione

La rete Trova il mio dispositivo di Google si prepara per le impostazioni sulla privacy della posizione

In vista del lancio (ritardato) della rete Trova il mio dispositivo di Google, la società sta implementando impostazioni basate sulla posizione per aiutarti a trovare i tuoi telefoni e altri gadget smarriti (e altri).

Informazioni su APK Insight: In questo post di APK Insight, analizziamo l’ultima versione dell’app che Google ha caricato sul Play Store. Quando decomprimiamo questi file (chiamati file APK, nel caso delle app Android), possiamo vedere diverse righe di codice all’interno di quelle che suggeriscono potenziali funzionalità future. Tieni presente che Google potrebbe fornire o meno queste funzionalità e la nostra spiegazione di cosa sono potrebbe essere incompleta. Cercheremo tuttavia di consentire a quelli che stanno per essere completati di mostrarti come appariranno quando si caricheranno. Con questo in mente, continua a leggere.


Il lancio, originariamente previsto per l’estate ma ritardato per dare più tempo ad Apple e Google per creare specifiche uniformi per gli avvisi di localizzazione indesiderati, la rete Trova il mio dispositivo sfrutterà gli innumerevoli dispositivi Android del mondo per individuare la posizione degli oggetti smarriti, compresi i telefoni That. . Tag GPS, cuffie e altro ancora.

Per mantenere la privacy e la sicurezza, l’azienda afferma: “Le posizioni dei tuoi dispositivi sono crittografate con il PIN, la sequenza o la password dei tuoi dispositivi Android e non sono visibili a Google”. Tuttavia, è comprensibile che alcune persone potrebbero non voler condividere affatto i propri dati sulla posizione.

A tal fine, il nostro team ha abilitato una nuova pagina delle impostazioni relative alla rete per Trova il mio dispositivo, che rivela la scelta di come desideri individuare i dispositivi offline persi. Il più ovvio è “Off”, dove il dispositivo smarrito non può essere ritrovato se non ha accesso a Internet. Ecco come funziona oggi l’app Trova il mio dispositivo di Google, che invia a un telefono/orologio Android smarrito la sua posizione approssimativa quando è connesso a Internet.

READ  Ha lasciato cadere il suo iPhone da un aereo ed è riuscito a ripristinarlo intatto sulla spiaggia: il telefono ha registrato tutto e il video è diventato virale

Il prossimo è “Nessuna rete”, che salva semplicemente le ultime posizioni conosciute dei tuoi dispositivi.

Il tuo dispositivo non parteciperà alla rete. Puoi comunque localizzare i tuoi dispositivi offline utilizzando le loro posizioni recenti memorizzate quando erano online.

Ciò che attira maggiormente la nostra attenzione è la terza opzione, “Con rete solo nelle aree ad alto traffico”.

Individuazione utilizzando posizioni recenti memorizzate o in griglia in aree come aeroporti o passaggi pedonali trafficati.

Per facilitare la ricerca di un oggetto smarrito, le informazioni sulla posizione del tuo dispositivo vengono utilizzate solo se anche altri nella tua rete scoprono l’oggetto.

Il vantaggio qui è che, garantendo che più di una persona passi attraverso un particolare oggetto mancante, i tuoi dati vengono ulteriormente resi anonimi essendo condivisi con altri. Ciò limita l’utilità della rete Trova il mio dispositivo, ma potrebbe essere un degno compromesso per la maggiore privacy.

Infine c’è “Con rete in tutte le regioni”, che funziona in tutte le località. Un’altra differenza notevole è che se scegli questa opzione, il tuo dispositivo Android potrebbe segnalare la posizione dell’oggetto smarrito indipendentemente dal fatto che sia stato ritrovato da qualcun altro.

Individuazione utilizzando posizioni recenti archiviate o di rete anche in aree a basso traffico.

Per ritrovare un oggetto smarrito, le informazioni sulla posizione del tuo dispositivo possono essere utilizzate solo se è l’unico dispositivo nella rete a rilevare l’oggetto.

Probabilmente sentiremo di più sulle numerose considerazioni sulla sicurezza che Google ha preso in considerazione durante la progettazione della rete Trova il mio dispositivo nel periodo precedente al suo lancio, in qualsiasi momento.

READ  "JOOX" collabora con "Coca-Cola" per bere immediatamente, scansionare e ottenere un VIP JOOX per ascoltare musica gratis.

grazie per JEB revisionatodi cui si avvalgono alcuni smantellamenti di APK Insight.

Dylan Russell Contribuisci a questo articolo.

FTC: Utilizziamo collegamenti di affiliazione automatici per guadagnare entrate. Di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *