Italia: bare e resti sulle rive della Liguria


Solo pochi giorni dopo La frana nel cimitero di CamogliE il Nuovo scioccante Sviluppi e Immagini Vengono sul tetto.

Come riportato dal quotidiano ProfetaIeri è stata rinvenuta una porzione di corpo sulla spiaggia di Camogli, forse trasportata dai gabbiani. Un corpo umano e arti sono stati trovati anche al largo della costa occidentale di Genova. La sorveglianza con elicotteri da parte dei vigili del fuoco ha consentito la localizzazione di 20 km di bare nell’area costiera tra Camogli e Genova.

Il processo di recupero è molto difficile e si sviluppa in mare così come nell’area più ampia di una frana.

Nel Mar Ligure ci sono molte correnti, fatto noto agli italiani, molti anni fa il corpo della Principessa Vaca Augusta veniva trasportato da Portofino in Costa Azzurra a decine di chilometri di distanza. A causa di questa particolare conformazione delle correnti marine, individuare e raccogliere le correnti che sono penetrate nelle acque della regione richiede tempo e molti mezzi tecnici – come è stato dimostrato nei giorni scorsi.

Per una frana, le cose qui sono più complicate, poiché l’estremità anteriore sulla costa rocciosa è instabile. Per questo motivo i tecnici dovranno prima demolire gli edifici fatiscenti del cimitero e poi stabilizzare il terreno prima di iniziare a recuperare i cadaveri e le bare.

La risposta dell’Italia all’ERT: Christian Mavris

www.ert.gr

READ  Contactless, metodi di pagamento Star per il 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *