ingresso a scuola non prima delle 9 e un quarto.

POLITICA

Nuovo Dpcm, bozza: ingresso scuola al più presto alle 9:00 e turni pomeridiani

<< Fermo restando che le attività didattiche ed educative per il primo ciclo di istruzione e per i servizi educativi per l'infanzia continuano a svolgersi in presenza, per combattere la diffusione del contagio, previa comunicazione al Ministero educazione da parte degli enti regionali, situazioni di prossimità o di salute, situazioni critiche e rischi particolari riferiti a specifici contesti territoriali, le scuole secondarie adottano forme flessibili nell'organizzazione delle attività didattiche, aumentando la utilizzo dell'insegnamento digitale integrato, che resta complementare all'insegnamento faccia a faccia, per modulare ulteriormente la gestione dei tempi di entrata e di uscita degli alunni, anche eventualmente utilizzando squadre pomeridiane e rendendo in modo che l'immissione non avvenga comunque prima delle 9 del mattino ”. Si legge nella bozza del nuovo Dpcm.

“Al fine di garantire la proporzionalità e l’adeguatezza delle misure adottate, è incoraggiato lo svolgimento periodico di riunioni di coordinamento regionale e locale”.


Nuovo Dpcm, progetto: ristoranti e bar fino a mezzanotte

Nuovo Dpcm, bozza: i sindaci possono chiudere i posti dopo 21 anni

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

READ  Condannata Serena Grandi - Si difende, "distratta dal mio tumore di 2 pollici"
More from Teodosio Lettiere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *