Il punto su – La Lega Basket A italiana: Milan senza division, Nick Perkins in testa, Isaia Cordinier e Mam ‘Jaiteh solidi

Basket Europe fornisce regolarmente un aggiornamento completo sull’andamento dei principali campionati nazionali e multinazionali (Adriatic League, VTB League) in Europa. Oggi la Lega Basket A.

Per goderti questo contenuto e molti altri, puoi iscriverti qua.

Il campionato italiano, Lega Basket A (o Serie A) ha appena superato il corso delle prime 8 giornate. Con un chiaro indicatore: l’Armani Exchange Milano (o Olimpia Milano) domina di testa e spalle la competizione, presentando un primato immacolato. Anche la Virtus Bologna e la sua rosa di fuoriclasse (Milos Teodosic, Marco Belinelli, Ekpe Udoh, Kyle Weems ma anche Isaia Cordinier e Mouhamadou Jaiteh da parte francese) non possono che seguire a distanza la locomotiva milanese. C’è da dire che l’istituzione della “Città Basket”, come è soprannominata Bologna, ha inciampato due volte sul tappeto, con la sorprendente promossa da Tortona e, peggio ancora, contro l’ultimo della classifica, Pesaro.

Konstantinos Mitoglou – Milano (Foto: Lega A)

L’ottimo stato di forma del Milan si conferma in Eurolega, dove il club italiano è attualmente al primo posto, con un record di 8 vittorie per una sola sconfitta. In Eurocup i risultati sono più contrastanti, con la Virtus Bologna (3e della sua gallina) e Venezia (5e dello stesso girone) facendo segnare un bilancio equilibrato di due vittorie per altrettante sconfitte mentre Trente è ultimo nell’altro girone con 4 sconfitte sul cronometro. La situazione è paragonabile in BCL: se Treviso è prima nel suo girone con 3 vittorie e nessuna sconfitta, Sassari (1-3) e Brindisi (0-3) sono buone ultime delle loro. Rispetto alla loro classifica in Lega A, i risultati europei di questi club mostrano che non c’è quasi nessuna correlazione tra le loro prestazioni continentali e locali, segno di un campionato nazionale di livello piuttosto disparato dietro al tenore che è il Milan.

READ  Mihajlovic: "Un'epidemia a Genova. Serve molta attenzione"

Classificazione

Quale metodo di pagamento vuoi utilizzare?

Leggi anche… (e questi NON sono annunci)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *