Il lander lunare indiano rileva il movimento sotto la superficie

Il lander lunare indiano rileva il movimento sotto la superficie

I raggi del sole in India Vikram potrebbero essere in grado di rilevare il colore originale prima del “tremore della luna” dopo l’anno 1970. Se fosse confermato, questo donerà sicuramente agli schermi un raro vecchio dente che causa misteri con il sole raggi.de la terra.

Attività geologica rilevata dalla sonda lunare

L’ultima rilevazione di attività sismica nel sito sulla Luna risale al Missioni Apollo Negli anni ’70, a quel tempo, gli astronauti avevano effettivamente schierato diversi satelliti Sismografi. Questi strumenti hanno fornito dati preziosi sull’attività sismica lunare per diversi anni dopo la partenza delle missioni, in particolare misurando il tempo di viaggio delle onde sismiche attraverso la Luna.

Questi dati hanno poi permesso di mappare la posizione struttura interna Nel dettaglio, rivela una crosta sottile e solida, un mantello in parte fuso e un nucleo in parte liquido. UN Stare Uno studio della NASA del 2011 ha finalmente rivelato che il nucleo della Luna, come il nucleo della Terra, potrebbe essere costituito da ferro liquido che circonda una sfera di ferro solido e denso.

Anche questi sismometri ne registrarono molti Impatti dei meteoriti sulla superficie della Luna, consentendo ai ricercatori di stimare la frequenza delle collisioni e il loro impatto sulla struttura della Luna. Infine, questi dispositivi hanno rivelato i movimenti interni della luna, ad es Maree causate dalla gravità terrestreIl che ci dice di più su come la Luna interagisce con le forze gravitazionali.

Chandrayaan-3 ha scattato questa immagine di un cratere largo quattro metri il 27 agosto. Crediti: ISRO

Nuovo rilevamento (possibile)

Le missioni Apollo risalgono agli anni ’70, quindi questa potenziale scoperta da parte del lander indiano Vikram sarebbe un evento minore, soprattutto perché sarebbero le prime scosse avvertite vicino al Polo Sud. Lo strumento per l’attività sismica (ILSA) della macchina è dotato di scopritore Questa attività era considerata “normale” il 26 agosto.

READ  Arco e frecce erano già usati in Francia 54.000 anni fa

Si noti che questi famosi “moonquati” non sono causati dai movimenti delle placche tettoniche come sulla Terra. Ciò è dovuto principalmente all’effetto Forze di marea esercitate dalla Terra sulla Luna. Queste forze di marea sono dovute alla differenza nella forza gravitazionale tra il lato più vicino alla Terra (il lato visibile) e il lato opposto (il lato lontano). Quindi creano tensioni all’interno della luna, causando crepe e fratture nella sua crosta lunare. Se diventano abbastanza forti, queste pressioni possono far sfregare e spostare pezzi di roccia lungo queste fessure e fratture. Quindi questi movimenti portano a Piccoli tremori.

Attualmente, i ricercatori stanno ancora studiando questo evento specifico per determinarne l’origine. Ricordiamo inoltre che questa non è l’unica scoperta fatta dalla spedizione. Dal suo arrivo, il lander e il suo rover hanno rilevato in modo significativo zolfo, alluminio, calcio, ferro, cromo, titanio, manganese, silicio e ossigeno nel suolo lunare. Hanno anche ottenuto il primo risultato misurando la temperatura al polo sud della Luna.

Entrambi i rover sono stati messi in stand-by qualche giorno fa nel tentativo di sopravvivere all’attuale notte lunare, che dovrebbe finire 22 settembre. Il team della missione spera di potersi svegliare per continuare le operazioni, anche se inizialmente ciò non era previsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *