Gli scienziati rivelano quelli che pensano siano i 4 anni più bui della nostra vita

Gli scienziati rivelano quelli che pensano siano i 4 anni più bui della nostra vita

Abbiamo tutti momenti in cui gli spiriti non sono davvero buoni. Ma secondo gli scienziati esiste una fase della vita molto particolare che è considerata la più frustrante della nostra esistenza.

Secondo uno studio condotto da scienziati spagnoli e pubblicato sulla rivista Ricerca sugli indicatori socialiCi sarà un periodo nella nostra vita che porterà alla depressione e alla depressione. ma chi? Secondo i risultati della ricerca guidata da Begoña Álvarez e Effettuato su 28.000 persone dai 50 anni in suE Questa fase difficile sarà tra i 10 ei 14 anni. Per giungere a queste conclusioni, il ricercatore ha posto 3 domande principali ai volontari dell’esperimento:

  1. C’è stato un momento specifico in cui eri più felice?
  2. Se sì, quando è iniziato questo periodo?
  3. E quando ha smesso?

Se il periodo dai 10 ai 14 anni sembra il più difficile dal punto di vista morale, è perché corrisponde al periodo della pubertà. Un fenomeno che porta a notevoli sbalzi ormonali, ma non solo. Al di là del dominio fisiologico, il passaggio dall’infanzia all’adolescenza È anche sinonimo di frequentare il college. un luogo che, purtroppo, Il bullismo scolastico è teatro di oltre 8 adolescenti su 10 secondo Scala di istruzione Apprentis d’Auteuil Pubblicato nel 2022

Qual è il periodo più felice della nostra esistenza?

Se lo studio spagnolo mette in luce il periodo peggiore della nostra vita, lo si voleva fin dall’inizio Per valutare fino a che punto appare il raggiungimento della felicità e per la fascia di età di punta. Dal diagramma, sembra essere il caso – tra i 30 ei 34 anni, che gli intervistati si sono sentiti meglio nella loro vita.

READ  A Parigi verrà aperto il primo museo della matematica

È stato riportato un altro studio, condotto da un neuroscienziato canadese di nome Daniel Levitin Francia occidentale È dimostrato che solo all’età di 82 anni si sperimenta la piena abbondanza… Ci siamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *