Giro d’Italia: la tappa regina accorciata a causa delle condizioni meteorologiche

Il Passo Fedaia e il Passo Pordoi, che erano due delle tre salite oltre i 2000 metri che attendevano i corridori, questo lunedì, durante la 16a tappa del Giro d’Italia, tappa regina, sono state cancellate dai piani degli organizzatori. .

L’informazione è caduta lunedì mattina, pochi minuti prima della partenza. A causa delle condizioni meteorologiche (pioggia, neve e vento in quota) gli organizzatori non hanno voluto correre rischi e hanno preferito accorciare la tappa. “Il nostro obiettivo è portare in salvo i piloti a Milano. Le condizioni al momento sono buone ma non possiamo sapere come si evolveranno. Volevamo fare una tappa di gara e intensa piuttosto che una tappa non così spettacolare”, ha reagito Mauro Vegni , il boss del Giro al Rai, come riportato sul sito web diEurosport.

Il percorso iniziale di questa 16a tappa (fonte: Giro)

Tracciata inizialmente su un percorso di 212 chilometri tra Sacile e Cortina d’Ampezzo con quattro salite in programma e oltre 5.000 metri di dislivello, questa 16a tappa ha solo 153 chilometri, e due grandi difficoltà: la Crosetta all’inizio della tappa. (1a categoria) e il Passo Giau (1a categoria), prima della discesa finale verso la famosa stazione sciistica italiana dove verrà giudicato l’arrivo di questa tappa.

Manuel Caillaud

{“path”: “mini-thematique-inscription”, “thematique”: “MT_Loisirs”, “accessCode”: “13957167”, “allowGCS”: “true”, “bodyClass”: “ripo_generic”, “contextLevel”: ” KEEP_ALL “,” filterKeywords “:” 1 | 11 | 22 | 5887 | 17022 “,” template “:” generic “,” hasEssentiel “:” true “,” articleid “:” 3957167 “,” idArticlesList “:” 3957167 ” , “departmentid”: “282”, “zoneid”: “30603”, “parole chiave”: “1 | 11 | 22 | 5887 | 17022”, “pubs”: “banniere_haute | article”, “site”: “MT” , “subDomain”: “www”, “urlTitle”: “tour-d-italy-the-queen-step-shortened-due-to-weather-condition”}

READ  "70.000 agenti pronti, sarà un Natale di sacrifici"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *