Formula 1: l’unico pilota di Charles Leclerc in Australia

Un altro weekend perfetto per Charles Leclerc. Il pilota della Ferrari ha già vinto l’apertura della stagione in Bahrain, il Gran Premio d’Australia di domenica davanti a Sergio Perez e George Russell. Ha approfittato del ritiro di Carlos Sainz e Max Verstappen per consolidare il suo vantaggio in vetta al mondiale.

Charles Leclerc e la Ferrari si sono confermati un po’ più seri contendenti al titolo. Non ci sono più dubbi, ma questo successo a Melbourne ha assicurato che fosse un vero contendente piuttosto che un outsider. Anche se la stagione è ancora lunga con altre 20 gare in calendario.

Dopo aver preso la pole, ha realizzato 58 giri perfetti, senza mai lasciare la pole position, e la safety car è intervenuta dopo il ritiro all’inizio del Gran Premio per la caduta del compagno di squadra Carlos Sainz e Sebastian Vettel. E se messo sotto pressione da Max Verstappen al momento della seconda ripartenza, è stato in grado di mantenere il comando e conquistare la quarta vittoria in carriera. Perché poi non è stato più minacciato fino alla fine rinunciando a Max Verstappen per un problema al motore.

Ha accumulato punti nel giro più veloce della gara per prendere una distanza al comando del campionato, ora davanti a George Russell, 2E A Melbourne e una nuova estate per il Monaco. Nonostante lo scarso ritmo, il britannico e la Mercedes hanno comunque saputo sfruttare i fallimenti degli avversari per ottenere un buon risultato complessivo con Lewis Hamilton anche sul podio.

Ma attualmente non sono in grado di rivaleggiare con la Ferrari di Charles Leclerc sopra le altre all’inizio della stagione. “Siamo stati davvero veloci. Abbiamo gestito molto bene le gomme. E dopo che la macchina è stata perfetta, il leader del motomondiale si è rallegrato. Sono molto contento di essere arrivato di nuovo 1°, anche se eravamo solo 3°”.E una gara. Dobbiamo continuare a spingere il più possibile”.

E proverà a fare lo stesso tra due settimane in Italia per il Gran Premio dell’Emilia-Romagna, dove sarà supportato da tutte le persone. “È incredibile come sempre, ha licenziato Charles Leclerc. Ma questa è la prima volta che vengo in Italia per guidare il campionato. Sarà davvero speciale”. La data era già fissata, soprattutto per tutto il tifo.

READ  Academy Cup: prove in Italia per la rappresentativa della Grecia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.