Debito e bancarotta … Covid-19 è troppo per l’economia, secondo AT Kearney

  • Economia

pubblicato in

Aggiornato

Pixabay

Di fronte allo stato meno preoccupante dell’economia globale, AT Kearney ha lanciato l’allarme. La società di consulenza chiede un’azione urgente, poiché la crisi del Covid-19 sconvolge profondamente l’equilibrio economico, provoca fallimenti ritenuti impossibili, esacerbando il debito pubblico e facendo precipitare gli individui e le nazioni più vulnerabili in una nuova prova. Un’onda è troppo per un equilibrio globale già instabile e allarmante, come osserva AT Kearney nel suo ultimo rapporto sullo stato del mondo.

AT Kearney dipinge un quadro allarmante e un urgente appello all’azione mentre emergono cinque grandi sconvolgimenti nei prossimi cinque anni: governi sotto forte pressione, urgente bisogno di indipendenza nazionale, società sempre più divise e asimmetriche, sull’orlo del collasso interno, la prospettiva di una crisi alimentare globale e la nascita di giganti. Attraverso fusioni e acquisizioni. “La coincidenza della crisi sanitaria globale, delle difficoltà economiche e dei disordini sociali minaccia l’equilibrio del mondo e cambierà in modo permanente le prestazioni delle economie e delle società.

>> Leggi anche – 6 Grafici preoccupanti dell’economia e del mercato azionario

Raggiungendo la fine dell’arsenale a loro disposizione che ignorava i tabù e l’ortodossia in vigore, i governi si trovano ad affrontare un livello di sfiducia senza precedenti e presto saranno bloccati per fornire maggiore protezione con meno risorse. I leader politici del mondo sono chiamati a manovrare senza bussola e senza ostacoli ”, analizza Nicolas Liouliakis, presidente di Kearney France.

>> Iscriviti alla nostra newsletter aziendale e di mercato

“L’unica via d’uscita è mostrare realismo, responsabilità e solidarietà. Di fronte alle minacce che gravano sulle aziende – qualunque sia la loro dimensione – per i più fragili, e il mercato del lavoro è in completo rinnovamento, per amore dell’armonia sociale più fragile che mai, sarà imperativo che il settore pubblico e privato partecipino”. Nella costruzione di un mondo post-pandemia a lungo termine, un mondo che resta da immaginare; è un esercizio di funambolismo da cui nessuno può sfuggire “, continua il leader.

READ  Italia: parziale allentamento della moderazione e cautela delle politiche di DW

>> Leggi anche – Denaro, Amazon, energia nucleare … 10 previsioni scioccanti di Saxo Bank per il 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *