Covid, Conte: “Arriveranno provvedimenti ad hoc per Natale, niente vacanze sulla neve”

Per il Primo Ministro, “tutto ciò che riguarda le vacanze sulla nave è fuori controllo. Consenti a tutti occasioni sociali tipico del periodo natalizio non è possibile ”.

“Se la tendenza continua, nessuna zona rossa alla fine del mese” – L’amministratore delegato ha poi parlato di passare da una regione all’altra durante le vacanze: “Ci stiamo lavorando, ma se continuiamo così a fine mese non avremo più zone rosse”.

“Non è richiesto il vaccino, ma una raccomandazione” – Riguardo alla questione dei vaccini, Conte ha chiarito che “non esiste una linea guida per l’obbligo del vaccino, ma noi lo consigliamo. L’obbligo è una scelta forte. Lo farò sicuramente perché, quando sarà ammesso, sarà sicuro e testato. Sarà disponibile prima per le categorie vulnerabili ed esposte. Penso che il vaccino sarà lì da fine gennaio “.

“Cercheremo di riaprire le scuole prima di Natale” – “Cercheremo di aprire le scuole prima di Natale, ci stiamo lavorando”, ha dichiarato nuovamente il Presidente del Consiglio.

READ  Alle frontiere, Anafé combatte le violazioni dei diritti umani (...)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *