Covid, Conte: “Arriveranno provvedimenti ad hoc per Natale, niente vacanze sulla neve”

Per il Primo Ministro, “tutto ciò che riguarda le vacanze sulla nave è fuori controllo. Consenti a tutti occasioni sociali tipico del periodo natalizio non è possibile ”.

“Se la tendenza continua, nessuna zona rossa alla fine del mese” – L’amministratore delegato ha poi parlato di passare da una regione all’altra durante le vacanze: “Ci stiamo lavorando, ma se continuiamo così a fine mese non avremo più zone rosse”.

“Non è richiesto il vaccino, ma una raccomandazione” – Riguardo alla questione dei vaccini, Conte ha chiarito che “non esiste una linea guida per l’obbligo del vaccino, ma noi lo consigliamo. L’obbligo è una scelta forte. Lo farò sicuramente perché, quando sarà ammesso, sarà sicuro e testato. Sarà disponibile prima per le categorie vulnerabili ed esposte. Penso che il vaccino sarà lì da fine gennaio “.

“Cercheremo di riaprire le scuole prima di Natale” – “Cercheremo di aprire le scuole prima di Natale, ci stiamo lavorando”, ha dichiarato nuovamente il Presidente del Consiglio.

READ  Allerta meteo: perdurante episodio di violenti venti di maestrale e tramontana da sud-est

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.