Agen: Con Mama Lova l’Italia si invita a Gravier

Agen: Con Mama Lova l’Italia si invita a Gravier

Un vento italiano soffia sul peristilio di Gravier. Dal 19 ottobre, Mama Lova ha aperto i battenti, al 48 Péristyle du gravel, proprio accanto al ristorante Iodé e Vinivore, ed è già uno dei buoni indirizzi di Agen. Lanciata da Sébastien Cler, ex manager del Colombus Boé, e Gaëtan Saurine, proprietario del bar Shot’z, Mama Lova è soprattutto una storia di amicizia. “Con Gaëtan ci conosciamo da circa quindici anni”, afferma Sebastien Cler. “Andando nei ristoranti delle grandi città, ci siamo resi conto che ad Agen mancava questa offerta di ristoranti di tendenza. Abbiamo pensato all’idea e abbiamo iniziato! » Quanto alla scelta della cucina italiana, la risposta è semplice, «è quella che funziona molto in grande

I due amici presero allora possesso dei locali dell’ex Blazata, che aveva fatto solo una breve visita al Péristyle. “Abbiamo risposto davvero alla domanda, questo ci ha motivato”, continuano i due manager. “Non c’erano quasi più ristoranti vicino a Jasmin e Gravier. »

Un indirizzo alla moda

Vera pizza napoletana fatta dal pizzaiolo, antipasti, risotti, gnocchi, pasta… Mama Lova è un concentrato di “tutto ciò che amiamo della cucina di mamma”, sorride Gaëtan Saurine.
In un ambiente accogliente, Mama Lova importa nella prefettura di Agen tutti i codici che funzionano nelle grandi città, sia in termini di decorazione che nel menu, soprattutto in termini di cocktail. Perché Mama Lova non è solo un ristorante ma anche un bar che accoglierà Dagenais fino alle 2 di notte. Expresso Martini o Saint-Germain Spritz, oltre ai cocktail d’autore… Tutto è lì per renderlo un indirizzo essenziale per le serate di Agen. In grado di accogliere 80 posti a sedere all’interno e 60 all’aperto su servizio, il ristorante apre i battenti dal martedì a pranzo al sabato sera.

READ  Italia qualificata, Francia seconda nel girone F

Informazione //
Mamma Lova
48 Peristilio di Gravier, Agen
Aperto dal martedì al sabato dalle 12:00 alle 23:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *