Fabrizio De André ‘Tu che m’ascolti insegnami’

0

Domani, venerdì 24 novembre, esce “Tu che m’ascolti insegnami” (Sony Music) di Fabrizio De André. Si tratta di una nuova raccolta che contiene i brani rimasterizzati in alta definizione 24BIT/192KHZ proprio dai master analogici originali.

I tre formati del nuovo disco

Il nuovo lavoro in uscita domani è in tre formati: 4 CD, 4 LP e box con 8 LP. Sono 78 i brani che ripercorrono l’opera del cantautore genovese. Una selezione fatta per temi: l’amore e l’universo femminile; la spiritualità il sogno; guerra e pace, potere giustizia libertà; l’infanzia la vita e oltre. ‘Quando vuoi dire cose che hanno un senso, devi saper ascoltare gli altri‘, è questo che diceva Fabrizio De André alla sua compagna di vita Dori Ghezzi.

Il libro fotografico e la fiction

Proprio oggi è uscito un libro fotografico su Fabrizio De André dal titolo “Genova è mia moglie. La città di Fabrizio De André”, edito da Rizzoli, di 200 pagine, 22 euro. Si tratta di un libro – racconto per immagini dove grazie ai due autori Stefano Tettamanti e la fotografa Patrizia Traverso, l’obiettivo che si sono prefissati è quello di far rivivere le parole di Faber a quasi vent’anni dalla sua scomparsa. E poi a febbraio gli sarà dedicata la fiction ‘Il principe libero’ interpretato da Luca Marinelli su Rai Uno. Si tratta di un racconto sulla sua vita.

Una vita trascorsa a Genova

Faber ha vissuto ininterrottamente a Genova dal 1940 al 1975, sono gli anni della sua formazione di uomo e artista. Qui è andato a scuola, ha fatto le prime amicizie, si è innamorato, si è sposato e ha avuto un figlio: Cristiano. A Genova ha composto le prime canzoni, si è esibito per la prima volta in pubblico.

 

SIERO EXTRA LIFT BARO COSMETICS ANCHE SOTTO IL TRUCCO