Silvio Berlusconi condannato a 7 anni per il processo Rubygate

0

silvio berlusconi condannatoSilvio Berlusconi è stato condannato a 7 anni di carcere, ed alla interdizione a vita dai pubblici uffici. La sentenza di primo grado appesantisce la richiesta dell’accusa, punendo l’ex Premier italiano per i reati di concussione per costrizione e prostituzione minorile. La sentenza del processo Ruby, inoltre, impone l’interdizione legale per tutta la durata della condanna.

Rubygate, il processo mediatico che ha fatto scrivere tanto in Italia ed all’estero, ha fornito la prima sentenza. Colei che ha dato il via a tutto il procedimento penale, Kharima el Maroug – Ruby “Rubacuori” – è intanto volata in Messico in vacanza, lontana dalle beghe giudiziarie in cui Silvio Berlusconi è invischiato. La vicenda ha avuto inizio nel 2010, quando Kharima viene presentata a Lele Mora da Emilio Fede e partecipa poi in altre occasioni ad eventi tenutesi presso la Villa di Arcore di Silvio Berlusconi.

L’accusa afferma che tra il potente uomo politico e l’allora minorenne Kharima siano intercorsi rapporti intimi che hanno visto anche il passaggio di soldi, vestiti, accessori. Come è facile intuire, i legali di Berlusconi non si fermeranno a questa sentenza, ma ricorreranno in Appello e, se anche questo dovesse essere infausto per il Presidente del PDL, si ricorrerà al terzo ed ultimo grado di giudizio.

La vicenda è ancora tutta da scrivere, lasciando tuttavia sullo sfondo la persona di Kharima, proiettata in un mondo decisamente troppo grande e complicato per la sua età ed esperienza.

LEAVE A REPLY