RUGBY. 6 Nazioni. La stampa transalpina insofferente per la nascita di una grande squadra italiana

RUGBY.  6 Nazioni.  La stampa transalpina insofferente per la nascita di una grande squadra italiana

Questo sabato 25 febbraio a Roma, l’Italia ha quasi battuto la migliore squadra del mondo. La sconfitta per 20 a 34 non rispecchia minimamente i contenuti della gara disputata nel capoluogo transalpino. A meno di 10 minuti dalla fine, l’Irlanda ha vinto solo per 7 piccoli punti. Al 67 ‘la cattiva lettura del gioco del centro Juan Ignacio Brex ha impedito agli italiani di tornare in parità. Tutto questo prima di essere crocifisso da un magistrale offload di Murray che serve Hansen nel cuore della difesa avversaria. L’osservazione è crudele e il punteggio non è meritato, ma l’Italia ha vinto qualcosa durante questa giornata del Torneo 6 Nazioni: la speranza degli italiani per il futuro della loro selezione.

L’ultima volta che l’Italia ha battuto l’Irlanda? Capuozzo aveva solo 13 anni e ballava l’Harlem Shake!

Sulla stampa italiana, alcuni paperi iconici hanno elogiato le qualità della loro nazionale. Ad esempio, il Gazzetta dello Sport che la sua nazionale”è sulla buona strada“e deve essere orgoglioso”aver tenuto testa ai Verdi durante gli 80′ del match.Parallelamente, l’articolo dedicato dà appuntamento anche ai suoi prossimi avversari affermando: “L’Italia rinvia il tentativo di vittoria contro il Galles, anch’esso in programma all’Olimpico tra due settimane.Da parte sua, i media online RugbyMeet spiega che “gli azzurri sono entrati in campo contro un’Irlanda già vincente sulla carta, ma che ha dovuto sudare per mettere lo scalpo agli italiani.“Il riassunto della partita va ancora oltre e spiega che gli italiani”confermato, o addirittura superato, il match giocato contro la Francia”. Sta sottolineando che “sfortunatamente, questa prestazione è avvenuta contro il numero 1 del mondo.

READ  A Roma, le mille sfaccettature dell'"Inferno" di Dante Alighieri

Negli anni ’90, la squadra italiana ha impressionato. Nel 1995 vince per la prima volta contro una squadra del Torneo 5 Nazioni, 22 a 12 contro Irlanda 0 Treviso. Successivamente, vinceranno contro Inghilterra, Francia e Scozia prima di integrarsi definitivamente nella prestigiosa competizione europea. Da allora, i risultati della formazione latina hanno faticato a convincere. Tra exploit occasionali e una serie di sconfitte regolari, L’Italia passa da gigante in divenire a eterna ultima della classe Livello 1 delle nazioni del World Rugby. Ma da un anno e questa famosa vittoria in terra gallese, la situazione sembra essere cambiata. Aiutata da una generazione che sembra particolarmente promettente, l’Italia torna a far sognare grandi e piccini.

VIDEO.  Una crudele sconfitta, l'Italia era sull'orlo di un'impresa contro l'Irlanda!VIDEO. Una crudele sconfitta, l’Italia era sull’orlo di un’impresa contro l’Irlanda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *