Regione Attica: scadenza per la presentazione delle domande a …

La Regione Attica, in questo caso particolare a causa della crisi sanitaria, sostiene attivamente le piccole e piccolissime imprese nella regione dell’Attica.

L’utilizzo delle risorse NSRF (Attica RDP 2014-2020) stanzierà € 250.000.000 attraverso un programma speciale per fornire capitale circolante alle PMI in Attica, le cui attività sono state colpite dal virus.

Di questo importo, 50 milioni di euro saranno destinati esclusivamente ai lavoratori autonomi e alle piccolissime imprese, che impiegano fino a 9 dipendenti.

Nell’ambito del suddetto programma e su iniziativa del Governatore dell’Attica Batoulis, è stato ampliato l’elenco delle società che possono essere inserite nel programma, oltre alle società che sono state individuate dal Ministero delle Finanze come fornite l’opportunità di partecipare. Comprese le società che operano in una rete di franchising o che fanno acquisti in un negozio o in una rete di agenzie.

Visto il grande interesse già espresso da migliaia di interessati, è stato opportuno prorogare il termine per la presentazione delle domande fino al 20 gennaio 2021, termine per le domande di partecipazione al programma specifico per la regione Attica.

Chi desidera usufruire della nuova estensione offerta e candidarsi può farlo tramite email www.ependyseis.gr/mis Oppure vieni avvisato tramite il sito web della regione Attica.

È interessante notare che le aziende le cui richieste verranno accolte riceveranno assistenza in base alla loro dimensione, che andrà da 5.000 a 40.000 euro.

“In un periodo molto difficile per il nostro Paese e l’Attica, stiamo praticamente sostenendo, utilizzando le risorse del NSRF e dell’Attica RDP, la spina dorsale della nostra economia nazionale, le piccole e piccolissime imprese, nonché i lavoratori autonomi”, ha commentato Regional Il governatore Attiki, J. Patolis ha aggiunto:

READ  L'Europa è "in rosso": Londra è nuovamente in quarantena

“In questo momento, non vogliamo che nessuno venga lasciato indietro, nessuno si senta solo. Sostenere l’imprenditorialità e l’occupazione sono tra le priorità dell’attuale amministrazione della regione dell’Attica e utilizzeremo tutti gli strumenti finanziari a nostra disposizione per raggiungere il nostro obiettivo.

La regione dell’Attica è al fianco dei cittadini e delle imprese “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *