Occitania. Questi paesaggi con accenti italiani sono l’ideale per gli innamorati… e molti altri

Occitania.  Questi paesaggi con accenti italiani sono l’ideale per gli innamorati… e molti altri

Vedi le mie notizie

Il “piccolo Tarn Toscana” può essere scoperto attraverso un paesaggio sontuoso e la sua storia medievale. (©Tra 2 poli)

Come viaggiare rimanendo a casa Occitania ? L’agenzia Tarn Turismo ha apparentemente trovato una soluzione piuttosto originale per sognare altrove tracciando un parallelo tra destinazioni famose in tutto il mondo e il patrimonio locale. Un modo per scoprire o riscoprire le meraviglie di un cambio di scenario senza allontanarsi di migliaia di chilometri. Una “ dolce vacanza in Toscana » è così immaginato nel mezzo del sontuoso borghi medievali arroccati del dipartimento.

La dolce vita!

“Immagina le tonde colline coltivate a vite da 2000 anni, le case di campagna e
borghi medievali arroccati. Aggiungi le note musicali di un concerto aperitivo presso un viticoltore a questo paesaggio toscano. È la dolce vita! », entusiasma Tarn Tourisme.

Se la Toscana deve la sua fama in gran parte alla sublime città di Firenze e alla sua architettura rinascimentale, il dipartimento del Tarn ha anche alcuni punti di forza da sfoggiare. In alcuni villaggi piace Cordes-sur-Ciel, Castelnau-de-Montmiral O Puycelsi – chiamata anche “la fortezza dei boschi” – è del tutto possibileimmagina la vita nel Medioevo.

Tre luoghi alti del turismo del Tarn etichettati “Borghi più belli di Francia” e acclamati dai turisti durante tutto l’anno.

Come scoprire il “piccolo Tarn Toscana”?

Per scoprire questo paesaggio sontuoso e la vita all’interno di questi borghi, diverse soluzioni sono a tua disposizione quest’estate… o dopo.

In particolare, si può immaginare a cavalcare su un solex tra vigneti e villaggi a Puycelsi, un giro in bici elettrica a Cordes-sur-Ciel o alla fortezza di Penne o ancora un giro in Segway tra i vigneti. In coppia o in famiglia, paesaggi sontuosi sono da scoprire per un giorno o più… Durante questo salto nel tempo, è anche possibile fermarsi qualche minuto in questi paesini arroccati per ammirare il panorama sulla foresta di Gresigne. Una fuga naturale e medievale da scoprire o riscoprire!

READ  Italia: aperta l'inchiesta dopo l'aggressione a un ragazzo ebreo di 12 anni
Video: attualmente su Actu

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu. Ogni venerdì, ricevi via e-mail i nostri consigli su film/serie, libri e musica della settimana. Iscriviti qui, è gratis!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *