Jonna Sundling fa sorridere la Svezia

Jonna Sundling fa sorridere la Svezia

Un po’ di novità

La FIS, che a volte ha buone idee sullo sci di fondo, ha finalmente inserito una staffetta mista nel calendario mondiale. È stata scelta una distanza di 4*5 km per garantire una gara dinamica.

In effetti non ci siamo annoiati con il norvegese Nyenget che immediatamente incendierà e farà saltare in aria la maggior parte delle altre nazioni. Solo Svezia, Norvegia 2, Italia e Canada sono ancora in contatto.

Questo gruppo di cinque sperimenterà quindi un cambiamento con la Germania che prenderà il posto del Canada, il tutto a un ritmo costante.

Pochi minuti dopo è già l’ora dell’esito e troviamo in pista Jonna Sundling, Ann Kjersti Kalvaa, Raghnild Haga e la strepitosa Italia con Francesca Franchi.

Victoria Carl, per la Germania, farà il collegamento un po’ più tardi.

I cinque fondisti inizieranno insieme l’ultimo giro prima di vedere, ovviamente, la regina dello sprint, Jonna Sundling, attaccare a 2 km dalla linea. Supportata da un pubblico numeroso e intoccabile, offrirà alla sua squadra un successo tanto atteso.

Privata di Karlsson, Andersson e Poromaa, tutti malati, la Svezia mostra tutte le sue risorse. Norway 1 con Kalvaa prende il 2° posto e Carl arriva in cima a Kalvaa per il terzo posto.

Franchi, per l’Italia, conquista un bel 5° posto a 15sec.

La squadra francese, dalla quale ci aspettavamo molto meglio, è arrivata solo 13° a 1min34.

Hugo Lapalus ha preso il primo stint al 9° posto a 12 secondi, Juliette Ducordeau era al 12° posto a 33 secondi a metà gara, Jules Lapierre è rimasto 12° a 1min01 prima di vedere Delphine Claudel concludere.

READ  Giovanna Castelli, nuova direttrice della rivista The Good Life

La Coppa del Mondo di sci di fondo continua la prossima settimana a Tallin, con uno sprint, e avrà le finali di Coppa del Mondo a Lahti, per tutto il prossimo fine settimana.

Classifica completa QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *