Energia verde e circolare: il Centro Sviluppo Energie Rinnovabili partecipa alla 26esima fiera “ECOMONDO” di novembre in Italia

Energia verde e circolare: il Centro Sviluppo Energie Rinnovabili partecipa alla 26esima fiera “ECOMONDO” di novembre in Italia

Il Centro per lo Sviluppo delle Energie Rinnovabili (CDER) ha partecipato all’edizione di 26 giorni del salone internazionale sull’economia globale e sul circuito “ECOMONDO” che si è svolto dalle ore 7 del 10 novembre, in programma a Rimini, in Italia, come guida, presso il Centro dichiarazione.

La stessa fonte ha spiegato che “il Centro per lo sviluppo delle energie rinnovabili, in collaborazione con l’International Evaluation Group (IEG), sta organizzando un viaggio d’affari di tre giorni a beneficio delle aziende algerine per partecipare a questa fiera internazionale e agli incontri B2B con le loro aziende italiane. e controparti internazionali”.

La mostra costituisce “l’evento internazionale di riferimento in Europa e nel bacino del Mediterraneo per tecnologie, servizi e soluzioni industriali nei settori dell’economia verde e circolare”.

La stessa fonte conferma che accoglie aziende leader nel campo dei servizi, soluzioni e tecnologie ambientali, tra cui la gestione delle acque, lo smaltimento dei rifiuti, il tessile, la bioenergia, la gestione e la protezione del suolo, i trasporti, l’agricoltura e le città sostenibili.

In programma anche convegni, dibattiti e workshop per approfondire aspetti legati al mondo delle energie rinnovabili e alla transizione energetica a livello nazionale e internazionale.

Nell’ambito del partenariato strategico tra Algeria e Italia, soprattutto nel campo della transizione energetica, il Centro per lo Sviluppo delle Energie Rinnovabili è ora diventato partner ufficiale del Gruppo Espositivo Italiano “IEG” in Algeria, secondo quanto precisato dal Centro.

La partnership tra CDER e IEG mira a integrare le attività del Centro e delle sue unità su scala internazionale per un’eventuale partecipazione a bandi di progetto internazionali.

Rappresenta anche un’opportunità per mostrare l’esperienza del CDER e delle aziende algerine nel campo delle energie rinnovabili e dell’economia circolare, e per lavorare per stabilire una cooperazione vantaggiosa per tutti e rafforzare le relazioni economiche, commerciali e industriali tra l’Algeria. e l’Italia, in particolare nel contesto dello scambio di tecnologie nel campo dello sviluppo delle energie rinnovabili e dell’economia circolare, aggiunge il comunicato.

READ  Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico della Sardegna - Corrispondente sardo - Corrispondente sardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *