Coronavirus, coprifuoco nel Lazio: l’ordinanza della regione – Corriere.it

Anche la Lazio decide di schierarsi Lombardia e a Campania e il governatore Nicola Zingaretti sottoscrive un’ordinanza che impone il coprifuoco 24 su 5. Si può uscire solo per motivi di lavoro o di emergenza, esigenze comprovate che devono essere giustificate da autocertificazione. e la chiusura dei locali. Si prevedeva inoltre che la frequenza universitaria sarà del 75% ad eccezione delle matricole e di tutte le scuole superiori al 50%, escluse le matricole. L’ordinanza entra in vigore venerdì 23 ottobre e avrà validità 30 giorni, per le scuole le disposizioni sono valide dal lunedì successivo. Nonostante la RT Roma sia a 1.2, il Presidente della Regione ha deciso di procedere proprio per contenere l’anticipo del Covid 19, d’intesa con sindaci e capi di istituto. Si è inoltre deciso di installare nuovi posti letto per Covid per raggiungere un totale di 2.913 e 552 in terapia intensiva. Per viaggiare dal venerdì dopo le 23.00 sarà necessario avere un’autocertificazione che attesti la necessità di lavoro, salute o emergenza.

21 ottobre 2020 (modifica il 21 ottobre 2020 | 20:46)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

READ  "Resta a casa. Situazione grave, criticità a breve termine"
More from Teodosio Lettiere

Sfogo Gattuso: “Troppi insegnanti a Napoli, non mi piace il trend”

Osimhen rilancia il Napoli che sale terza in classifica con la Roma,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *