Rubicondi e il suo (mezzo) outing: “Da ragazzo pensavo di essere gay”

0

Dopo averlo visto sempre nel suo stile impeccabile e fin troppo serioso, per la prima volta il latin lover Rossano Rubicondi parla di sé e lo fa entrando in particolari un po’ piccanti e sorprendenti per tutte le sue fan.
Intervistato da “A” Rossano ha parlato del sesso e delle sue esperienze in merito: “Ho sfiorato l’omosessualità. Sono un tipo esageratamente curioso. Era normale che a un certo punto mi facessi la domanda: sono gay? Riconoscere che tutti ce la siamo fatta, questa domanda, sarebbe un bel gesto di coraggio”.

Rossano spiega che sin da ragazzo si rendeva conto di guardare sia maschi che femmine e non ci vede ancora nulla di male: “Credo nella libertà sessuale. Ognuno sceglie ciò che gli piace. E’ normale da ragazzini provare una certa curiosità per il proprio sesso, si attraversa una fase di confusione”.
Dopo aver illuso molti uomini gay con questa sua dichiarazione, Rubicondi precisa però di non aver mai avuto esperienze con uomini, ma ha saputo approfittare del suo sex appeal per far perdere la testa ad alcuni di loro: “Ammetto di averli anche usati, ma solo fino a un certo punto. Che male c’è?. Le femmine mi fanno paura”.
Ennesimo outing?

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY