Suggerimenti per ottenere un visto di viaggio, emissione 2023

Suggerimenti per ottenere un visto di viaggio, emissione 2023

Se ami viaggiare, vorresti visitare quanti più paesi possibile. L’emozione di svegliarsi in una nuova città o di attraversare un aeroporto diverso è un’esperienza appagante di cui non ne hai mai abbastanza. Come titolare di passaporto del terzo mondo, ci sono paesi che non possiamo visitare senza prima richiedere un visto. Giappone, Corea del Sud, Francia, Italia, Canada e altri paesi potrebbero sembrare fuori portata perché avrai bisogno di un visto per visitarli.

Tuttavia, è possibile visitare questi paesi se si soddisfano i requisiti dell’ambasciata. Ho avuto visti da Canada, Giappone, Corea del Sud, Cina, Turchia, Russia e area Schengen. Ho anche avuto la mia parte di rifiuti di visto (USA e Canada), ma ho ceduto e ho riprovato.

quando a Roma. Lo scrittore si trova di fronte alle antiche rovine romane in Italia. Joshua Pereda/Rappler

Questi sono alcuni dei consigli che posso darti per le tue domande di visto.

Hai requisiti completi, punto

Le ambasciate ti chiederanno un elenco di requisiti. Questi includono l’identificazione personale come certificato di nascita, passaporto e altri documenti di identificazione rilasciati dal governo, documenti aziendali o aziendali, pagamenti fiscali e documenti finanziari. Inviare sempre documenti originali. Le ambasciate hanno modi per verificare la validità di tutti i documenti inviati. Un documento smarrito o un documento sospetto è un fattore quando decidono di approvare o rifiutare la tua domanda. In alcuni casi di requisiti incompleti, è possibile includere una lettera di accompagnamento in cui si spieghi perché non si dispone di un documento particolare. Tuttavia, ciò non garantisce che l’Ambasciata approverà la tua domanda. È meglio presentare tutti i requisiti richiesti dall’ambasciata. Sebbene non sia necessario, puoi anche includere i motivi del viaggio nella tua lettera di accompagnamento.

natura, aria aperta, montagna
Toni della terra. Montagne arcobaleno in Cina. Joshua Pereda/Rappler
Sii molto chiaro sullo scopo del tuo viaggio

Le ambasciate a volte rifiutano un richiedente il visto perché lo scopo del viaggio in un determinato paese non è chiaro. Hanno dubbi se stai entrando come turista, hai intenzione di visitare la famiglia o stai cercando lavoro. Esistono diversi tipi di visto per turisti di breve durata e per coloro che intendono lavorare in un determinato paese. Il motivo della tua visita nel loro paese dovrebbe essere chiaro fin dall’inizio. Puoi dimostrarlo attraverso i documenti che invii, come la cronologia dei viaggi, il radicamento e la capacità finanziaria. Se hai intenzione di visitare la famiglia, dovrai includere informazioni su di loro.

READ  Meteo Irlanda: Met Eireann prevede miseria per una contea, ma Azzorre High "spera" di benedire il paese con un'ondata di caldo molto presto
Città, Metropoli, Urbano
onda coreana. Persone che camminano lungo la costa di Busan. Joshua Pereda/Rappler

Su alcuni moduli di domanda, devi dichiarare se risiedi in un altro paese. Alcune ambasciate ti chiederanno anche se ti è stato rifiutato il visto in precedenza. Potrebbe essere necessario fornire un contesto che spieghi perché ti trovi in ​​un paese diverso e perché la tua domanda di visto è stata rifiutata. sii onesto nelle tue risposte; Se non hai nulla da nascondere, un’ambasciata esaminerà positivamente la tua domanda.

Le ambasciate chiederanno anche il tuo itinerario e le prenotazioni dell’alloggio. Puoi essere dettagliato quanto vuoi nel tuo itinerario giornaliero. Puoi anche includere il tempo in cui andrai in determinati posti. Faccio solo un elenco di cose che farò ogni giorno. Elenca le cose che vuoi fare e i luoghi che visiterai e come raggiungerai le destinazioni. Non è necessario mostrare i biglietti effettivi di voli, autobus o treni: è sufficiente una prenotazione, a meno che l’ambasciata non richieda prenotazioni effettive. L’itinerario cercato mostra che hai fatto uno sforzo per saperne di più sulle destinazioni scelte.

Architettura, costruzione e monastero
Il Gran Palazzo. Castello di Himeji in Giappone. Joshua Pereda/Rappler
Hai una sana storia di viaggio

Viaggiare in paesi senza visto migliora le possibilità di approvazione del visto. I titolari di passaporto filippino possono visitare molti paesi o territori della regione come Thailandia, Singapore, Malesia, Indonesia, Hong Kong, Cambogia, Vietnam, Laos e altri. Questo può essere un modo costoso per ottenere l’approvazione del visto per altri paesi nella tua lista dei desideri, ma puoi sempre prenotare biglietti aerei scontati per destinazioni a poche ore di distanza dalle Filippine. Alcuni dei paesi menzionati in precedenza sono posti convenienti anche per i filippini.

Come visitare Thailandia, Cambogia e Vietnam in un solo viaggio

Le ambasciate vogliono sapere se puoi seguire le regole sui visti. Il superamento del limite è una bandiera rossa quando il console esamina la tua domanda. Il ritorno nelle Filippine durante il soggiorno consentito dimostra che stai seguendo le regole per i visti. La cronologia dei viaggi non garantisce l’approvazione del visto, ma rafforza il tuo caso.

READ  Una scuola del villaggio ha vinto un premio per aver offerto ai suoi alunni uno spaccato di vita internazionale
Prova della tua capacità finanziaria

Le ambasciate vogliono sapere se puoi sostenerti durante il tuo viaggio. Documenti finanziari come estratti conto bancari, estratti conto di carte di credito e certificati bancari sono requisiti importanti. Non c’è un importo specifico di cui hai bisogno nel tuo account per aumentare le tue possibilità di ottenere l’approvazione della tua domanda.

Architettura, Edilizia e Archeologia
Tornare in tempo. Efeso in Turchia. Joshua Pereda/Rappler

Nella mia esperienza, l’importo nel tuo account dovrebbe corrispondere alle cose che intendi fare durante il tuo viaggio. Se hai intenzione di visitare tutti i musei, le attrazioni e i parchi di un paese, mangiare in ristoranti eleganti e soggiornare in hotel a 5 stelle, l’importo nel tuo account dovrebbe corrispondere alle tue abitudini di spesa. Se includi spesso attrazioni gratuite, solo una o due attrazioni a pagamento e soggiorni in alloggi economici nel tuo itinerario e nelle tue prenotazioni, non hai bisogno di molti soldi nel tuo account. Devi anche avere abbastanza soldi per la durata del soggiorno per cui stai facendo domanda. Dovrai inoltre disporre di fondi sufficienti sul tuo conto dopo il viaggio.

Per le domande di visto Schengen, un budget di 50-60 € al giorno è generalmente accettabile per i paesi dell’Europa orientale come Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria e altri. Se visiti paesi dell’Europa occidentale come Francia e Paesi Bassi, aumenta il budget giornaliero fino a € 90.

Città, Metropoli, Urbano
Tutto sorrisi. L’autore scatta un selfie ad Amsterdam. Joshua Pereda/Rappler

Le ambasciate spesso richiedono estratti conto bancari fino a 6 mesi, ma nella mia esperienza 3-4 mesi di solito sono accettabili. Tuttavia, il console può richiedere un estratto conto semestrale. L’importo nel tuo conto deve essere stabile e corrispondere al tuo reddito. Un enorme deposito una tantum può sollevare segnali d’allarme, soprattutto se non corrisponde ai depositi che spesso metti sul tuo conto. Puoi presentare più conti bancari ad un’Ambasciata, se ne hai più di uno.

READ  La Corea partecipa a una riunione di alti funzionari prima del vertice APEC

Se non hai una fonte di reddito, puoi chiedere a qualcuno di sponsorizzarti. Potrebbe essere necessario fornire un Affidavit of Support insieme ai documenti finanziari dello sponsor e ai suoi documenti d’identità validi.

montagna, natura, all'aperto
hard rock. Zhangjiajie in Cina. Joshua Pereda/Rappler
Dimostra le tue radici

Nella mia esperienza, il radicamento è un fattore importante nel fatto che un’ambasciata approvi o rifiuti una domanda di visto. Devi dimostrare che lascerai il paese per il quale richiedi il visto entro i giorni in cui ti permettono di rimanere. Il rooting ha varie cause, che includono, ma non sono limitate a, quanto segue:

  • Hai un lavoro su cui ripiegare.
  • Hai una famiglia da cui tornare.
  • Possiedi una casa, un condominio, una proprietà in affitto, un’auto e altro ancora.
  • Hai la tua attività registrata.
  • Hai investimenti.
  • Stai ancora studiando o ti sei diplomato.
  • Viaggi spesso ma ritorni sempre senza sostare in un altro paese.
Natura, aria aperta, paesaggio
sull’acqua. Lago di Bled in Slovenia. Joshua Pereda/Rappler

Supporta documenti ufficiali come atti di proprietà a tuo nome, certificato di lavoro, certificato di licenza certificato, documenti fiscali, documenti di investimento, registrazione aziendale, moduli di registrazione e altri. Ho ottenuto visti sia come libero professionista che come dipendente a tempo pieno, a volte con sei cifre sul mio conto ea volte con meno. Devi argomentare in modo convincente che se ti viene concesso un visto non rimarrai oltre. Questo indica il rooting.

Alla fine, nessuno può garantire che il tuo visto sarà approvato, anche se paghi un fornitore di servizi di terze parti per elaborare i tuoi documenti per te. La decisione di approvare o negare un visto spetta esclusivamente all’ambasciata a cui trasmetti la domanda.

Condividi i tuoi suggerimenti nella sezione dei commenti! Aiutiamoci a vicenda. -Rappler.com

Joshua Pereda è uno scrittore che ama viaggiare. Ha un blog su www.thewanderingjuan.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *