Summit sulla pace, gli investimenti e il turismo in Africa: il vescovo cattolico di Sokoto, Nigeria, tiene il discorso di apertura

Summit sulla pace, gli investimenti e il turismo in Africa: il vescovo cattolico di Sokoto, Nigeria, tiene il discorso di apertura

Accra, 2 aprile 2019 Il vescovo Matthew Hassan Kuka, della diocesi cattolica di Sokoto, Nigeria, terrà il discorso programmatico al vertice africano sulla pace, gli investimenti e il turismo di quest'anno in Ghana.

L'evento annuale, in programma dal 15 al 17 aprile 2024, è un incontro di visionari e responsabili del cambiamento nel campo della pace, della sicurezza e degli investimenti dall'interno del continente africano e della diaspora.

Il discorso principale verterà sul tema: “Pace e sicurezza: la panacea per il sottosviluppo in Africa”.

Mons. Kuka è un instancabile sostenitore della giustizia, della democrazia e dello sviluppo umano.

È sacerdote e politologo ed è stato membro della Commissione per la verità della Nigeria, segretario della Conferenza sulla riforma politica in Nigeria e membro della Commissione per la riforma elettorale della Nigeria.

Ha svolto un ruolo importante nei negoziati per la fine del conflitto Shell-Ogoni nella regione del delta nigeriano.

Si dice anche che il vescovo Kuka sostenga le rispettose relazioni cristiano-musulmane, sia stato presidente della Commissione per il dialogo interreligioso in Nigeria e Africa occidentale ed è stato nominato da Papa Benedetto XVI membro del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso.

Al vertice parteciperanno anche il vicepresidente del Ghana, il dottor Mahamudu Bawumia, il signor John Dramani Mahama, ex presidente del Ghana, l'ambasciatore Oroke Oroke della Nigeria, il dottor Sonny Allison, tra gli altri.

Orrock Orrock è il presidente degli investimenti esteri diretti africani e degli impegni commerciali internazionali (regione africana) presso la International Society of Diplomats (ISD).

È l'amministratore delegato di Concepts Du Dynamics Limited (CDDL) e ha ricoperto vari incarichi, tra cui rispettivamente assistente speciale dell'ex ministro delle finanze e dell'ex ministro del Delta del Niger.

READ  TTG - Notizie sui viaggi di lusso

Il signor Orok Orok è anche il direttore della strategia e della pianificazione presso una rinomata organizzazione che opera in tutto il Regno Unito, Europa, Stati Uniti e Canada.

Il vertice, organizzato dal David Douglas Leadership Forum (DDLF) in collaborazione con l'ufficio Ga Mantse – HRM King Tackie Teiko Tsuru II (capo del Ga Traditional Council), mira a unire diverse parti interessate con un focus sulla promozione della pace e degli investimenti. E il turismo in Africa.

Fin dal suo inizio, due anni fa, l’obiettivo primario del Summit è stato quello di creare un ambiente positivo e inclusivo, ispirando e responsabilizzando gli individui e le comunità, nei confronti delle nazioni e, per estensione, dell’intero continente africano, per contribuire a un futuro caratterizzato dalla pace. , sicurezza, prosperità e sviluppo sostenibile.

Il vertice di quest'anno, che si terrà presso l'Accra International Conference Center (ICC), fungerà da piattaforma vitale per le parti interessate per rafforzare la cooperazione e identificare opportunità di investimento, nonché potenziale turistico, che possono guidare la crescita economica, la creazione di posti di lavoro e complessivamente. Sviluppo della comunità.

Ai leader della comunità, ai politici e agli imprenditori verrà data l’opportunità di mostrare il loro potenziale unico e coinvolgere gli investitori nell’esplorare le possibilità dell’industrializzazione e della crescita economica, portando in ultima analisi a maggiori opportunità di lavoro e a una minore disoccupazione nel continente.

Si prevede che il vertice di quest'anno sarà il più grande di sempre, con la partecipazione di più paesi africani, come Sudafrica, Mali, Burkina Faso, Sierra Leone, Liberia, Togo e Repubblica del Benin.

Gli altri paesi sono Nigeria, Costa d'Avorio, Camerun, Kenya, Uganda e Niger.

READ  Big change in South Africa’s Covid-19 vaccine strategy

Una breve notizia afferma che, essendo un evento africano di portata globale, gli Stati Uniti d'America, il Regno Unito, la Svizzera, la Germania, i Paesi Bassi e Trinidad e Tobago collaboreranno per rendere il vertice grande e memorabile.

Al di là delle considerazioni economiche, il Summit ha sottolineato l’impatto vitale della leadership nel sostenere la pace e lo sviluppo comunitario, attraverso sessioni di discussione e discorsi di relatori esperti, ispirando i partecipanti a diventare catalizzatori di cambiamenti positivi nelle loro comunità e nei loro paesi.

Il vertice metterà in evidenza il ruolo centrale delle arti creative nel colmare le differenze culturali e nel promuovere la coesione sociale.

Il vertice non si concentra solo sui ruoli e sui contributi economici e di leadership, ma riconosce anche l’importanza del turismo e dello scambio culturale, promuovendo il ricco patrimonio culturale del continente africano.

Mira a promuovere l’unità regionale, la cooperazione, l’innovazione e il trasferimento della conoscenza.

Altri partner organizzatori sono Star Galaxy Media UK, Enlighten and Empower People with Disabilities Africa (EEPD Africa), Luxurious Living USA, SunRays Group – Nigeria, Maurya Infotech Services – India e K-Pentag LLC – Finlandia.

Governo di accordo nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *