194 milioni di NZD per riparare parte di una grande autostrada

RUNDU – Il governo, attraverso la Road Authority e la Road Fund Administration, inizierà la riabilitazione della Fase 3 di una porzione dell’autostrada Trans-Zambesi nella regione di Kavango East.

L’autostrada Trans-Caprivi è stata costruita in quel momento tra il 1988 e il 1994 e ha superato di oltre 10 anni il suo periodo di progettazione di 20 anni. Anche le condizioni della strada sono peggiorate a causa delle forti piogge che la Namibia ha ricevuto in questa zona e dell’elevata frequenza di veicoli pesanti.

Così, nell’agosto 2021, l’Autorità per le strade ha iniziato a riabilitare la strada. La prima e la seconda fase sono state completate con successo per un totale di 23,5 chilometri.

“Il nostro governo attraverso RFA finanzierà interamente la riabilitazione per un importo di 194 milioni di NZ$. ‘La costruzione inizierà il 1 luglio e il progetto richiederà 16 mesi'”, ha affermato ieri il ministro dei Trasporti John Motorua durante una cerimonia inaugurale tenutasi il la periferia di Rondo.

La terza tappa coprirà un totale di 78 km. Questa strada fa parte della più ampia Trunk Road 8, che va da Otavi nella Namibia centrale a Ngoma al confine con il Botswana, a sud di Katima Mulilo, ha osservato Mutorwa.

L’autostrada completa il collegamento tra Walvis Bay e il vicino Zambia, fornendo una rotta commerciale vitale verso quel paese, la Repubblica Democratica del Congo, il Malawi e lo Zimbabwe.

Fa anche parte del corridoio di sviluppo Walvis Bay – Ndola – Lubumbashi. In particolare, questa rotta viene utilizzata per trasportare il rame dalle miniere nel nord dello Zambia e nel sud della Repubblica Democratica del Congo al porto di Walvis Bay.

READ  பருவநிலை மாநாடு: காடழிப்பு ஒப்பந்தம் நியாயமற்றது என விமர்சித்த இந்தோனீசிய அமைச்சர் - கையெழுத்திட்ட அதிபர் விடோடோ

“Il governo namibiano è pienamente impegnato a garantire che la rete stradale del nostro paese sia costruita secondo gli standard più elevati e regolarmente mantenuta al fine di facilitare il commercio commerciale in tutta la Namibia e migliorare la mobilità e la sicurezza per tutti gli utenti della strada nel paese”, ha dichiarato.

Il ministro dei Lavori ha inoltre affermato che la riabilitazione di questa strada avrà un impatto positivo sull’economia socio-economica delle aree circostanti e tutti i namibiani beneficeranno di un accesso sicuro.

“L’obiettivo del governo namibiano è continuare a impegnarsi seriamente per riabilitare e sviluppare le principali linee stradali, al fine di attrarre investimenti redditizi. Quindi, il nostro incontro qui oggi è una testimonianza di tale impegno.

Dopo la procedura di gara, China Henan International Cooperation Group Co., Ltd. Ltd, una società registrata in Namibia, è in gara mentre Element Consulting Engineers è stata assunta per la consulenza.

La maggior parte di voi sa che il tasso di disoccupazione è alto in Namibia. Pertanto, sono molto felice di condividere con voi che l’attuazione di questo progetto porterà alla creazione di posti di lavoro e al trasferimento di competenze alla popolazione locale. Ho appreso che il progetto creerà circa 100 posti di lavoro per i namibiani che vivono in quest’area e che tutti i materiali da costruzione proverranno da fornitori locali.

[email protected]