Singapore si è classificata al quinto posto tra i paesi meno corrotti nell’indice 2023, unico paese asiatico nella top ten, e la Danimarca al primo posto.

Singapore si è classificata al quinto posto tra i paesi meno corrotti nell’indice 2023, unico paese asiatico nella top ten, e la Danimarca al primo posto.
Singapore Ha mantenuto la sua posizione come il quinto paese meno corrotto al mondo, secondo l’indice di percezione della corruzione di Transparency International.

Singapore rimane l’unico paese asiatico ad essere stato inserito nella top 10 da quando l’indice è stato pubblicato per la prima volta nel 1995. Si è classificato al terzo posto nel 2018 e nel 2020, al quarto nel 2019 e nel 2021, ed è sceso al quinto nel 2022 e 2023.

L'indice classifica e misura i paesi in base ai livelli di corruzione nel settore pubblico. I paesi sono classificati su una scala da 0 (molto corrotto) a 100 (molto pulito).

“Cambia legno”: i netizen si fanno beffe dello scandalo di corruzione dell’ex ministro di Singapore

Le informazioni vengono fornite attraverso opinioni di esperti e sondaggi aziendali, ha affermato il Corrupt Practices Investigation Bureau (CPIB) in un comunicato stampa diffuso martedì. Ha detto che questi dati sono stati presi da 13 fonti esterne.

Singapore ha ricevuto 83 punti nel 2023, lo stesso punteggio dell’anno precedente.

Indice internazionale sulla percezione della corruzione per la trasparenza 2023

  1. Finlandia (87)

  2. Norvegia (84)

  3. Singapore (83)

  4. Svezia (82), Svizzera (82)

  5. Paesi Bassi (79)

02:01

Lo scandalo politico a Singapore si sta aggravando con le dimissioni di due membri del Parlamento nel corso di un'indagine separata sulla corruzione ad alto livello

Lo scandalo politico a Singapore si sta aggravando con le dimissioni di due membri del Parlamento nel corso di un'indagine separata sulla corruzione ad alto livello

La situazione della corruzione a Singapore “resta completamente sotto controllo”, ha affermato il CPIB, rilevando che il numero di casi di corruzione nel settore pubblico rimane costantemente basso.

READ  Perempuan Berdaya: Xin Zhui, Mumi "Cantik" Terawat Berusia Ribuan Tahun dari Zaman China Kuno Halaman all

“I sondaggi sulla percezione pubblica condotti regolarmente dal CPIB indicano una forte fiducia da parte del pubblico nei nostri sforzi nazionali contro la corruzione”, ha aggiunto.

Il CPIB ha inoltre fornito ulteriori classificazioni relative alla corruzione. Singapore si è classificata al terzo posto in assenza di corruzione nell’indice sullo stato di diritto del Global Justice Project per il 2023. Ciò lo rende il primo paese asiatico su 142 paesi.

Ha ottenuto buoni risultati anche nel rapporto 2023 sulla corruzione in Asia stilato dalla società di consulenza sui rischi politici ed economici (PERC), dove si è classificato al primo posto tra 16 economie.

Il People's Action Party di Singapore e l'opposizione criticano duramente la gestione degli scandali politici

“La reputazione di Singapore come uno dei paesi meno corrotti al mondo è stata conquistata con fatica”, ha affermato il CPIB. Ha detto che continuerà a lavorare con la società per bandire la corruzione.

Ha aggiunto: “Il CPIB considera seriamente tutte le segnalazioni e le informazioni che potrebbero rivelare un reato di corruzione, indipendentemente dal fatto che l’informatore sia noto o sconosciuto”.

“Insieme continueremo a garantire che la non corruzione rimanga una parte fondamentale del DNA di Singapore”.

Questa storia è stata originariamente pubblicata da CNA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *