Risultati in tempo reale delle elezioni americane 2020: Trump conquista in cambio Florida, Georgia e Texas. Ora Biden ha scommesso tutto sul Midwest

All’inizio del ballottaggio l’onda azzurra sembrava essere arrivata. Ma il vantaggio per Joe biden arrestato prima del ritorno di Donald Trump nel Florida, Texas e Giorgia. Fino a prendere l’iniziativa Ohio. E ora, per il candidato democratico, tutta l’attenzione è focalizzata Midwest. suoi Michigan, Wisconsin Pennsylvania, che quattro anni fa ha scelto il presidente con le spalle Hillary Clinton. Nessuno dei tre potrà annunciare il vincitore stasera, ma la conquista di due di questi stati, così come ilArizona, che potrebbe assicurargli la vittoria. Il gioco, tuttavia, è completamente aperto e il Pennsylvania – dove, invece, ha il vantaggio Risorsa – annuncia che i sondaggi statali finiranno venerdì. Questo è dove la fretta casa Bianca si giocherà fino all’ultima votazione, mentre i Democratici manterranno il controllo telecamera anche nel nuovo Congresso. La sfida tra il presidente Donald Trump e Joe biden segna già il primo record, con un tasso di partecipazione del 67%, il più alto da oltre un secolo a stati Uniti (nel 2016 era 55,8%). Un fatto che tradizionalmente segna un vantaggio per i Democratici. Secondo lui Progetto elettorale americano dall’Università della Florida, nonché 101 milioni di americani hanno già votato primaGiorno delle elezioni, di cui oltre 65 milioni per posta. E sarà giusto il volume inedito di mappe inviato durante ilvotazione anticipata prolungare la durata dell’esame. La paura delle tensioni complica anche la notte delle elezioni dato Chicago una Portland, dove i negozi e i centri commerciali hanno finestre e ingressi sbarrati nella paura di saccheggi e violenza. Nel frattempo, l’ultimo sondaggio di Cnn rileva che per il 34% di Elettori americani l’economia è la questione più importante elezioni, seguito dal 21% da disuguaglianze razziali, torna alla ribalta negli ultimi mesi della morte di George Floyd con le proteste del movimento Le vite nere contano. Il coronavirus è solo terzo con il 18%.

VIVERE

5.06 – Trump supera Biden in Pennsylvania – Il presidente è in testa con il 56,8% contro il 41,8% dello sfidante, con il 40% dei voti contati. Per i risultati finali, in assenza di una vittoria schiacciante, sarà però necessario contare tutti i voti ricevuti per corrispondenza entro tre giorni dal giorno delle elezioni.

5.05 – Donald Trump vince in Idaho e Utah – Rispettivamente, ci sono 4 voti su 6.

5.01 – Biden vince California – La vittoria del candidato democratico è esclusa. Lo stato vale 55 grandi elettori.

4.57 – Pennsylvania e Michigan: finora solo una piccola parte del voto è stata vagliata per posta – Finora in Pennsylvania, il 32% dei voti è stato controllato ma solo il 18% è stato espresso per posta. Secondo gli analisti della CNN, il 45% dei voti totali è stato espresso per posta. Lo stesso vale per l’altro stato chiave, il Michigan, dove il 36% è stato esaminato, ma solo il 16% è stato consegnato tramite corriere. Si stima che in questo stato il numero totale di schede inviate per posta sia il 55% dei voti totali.

READ  L'insegnante schiaffeggia uno studente che non indossa una maschera. Il video diventa virale

4.55 – Joe Biden vince nel New Hampshire – Vale 4 voti elettorali.

4.17 – Attaccante per Biden in Arizona – Con il 70% dei voti contati, Joe Biden è davanti a Donald Trump in Arizona, uno dei “ principali stati del campo di battaglia ”: dal 54,9% al 43,8%

4.12 – Trump ha il vantaggio in Ohio – Trump detiene il 50,8% dei voti contro il 47,9% di Joe Biden mentre il sondaggio è ancora in corso.

3.50 – Testa a testa in Ohio, sorpasso in Texas – Con il 74% dei voti espressi, Trump è ora leggermente in vantaggio in Texas su Biden, dal 49,7% al 48,9%. In Ohio, invece, con il 70% dei voti contati, è un testa a testa: l’ex vicepresidente detiene il 49,1% dei voti, il presidente il 49,61%.

3.41 – In Ohio e North Carolina si riduce il vantaggio di Joe Biden – Secondo le proiezioni della CNN, nel primo stato, il candidato democratico detiene il 50,3% dei voti contro il 48,4% del presidente uscente sulla base del 62% dei voti. Nella Carolina del Nord, che vale 15 voti elettorali, Biden ha il 50,3% contro il 48,5% di Trump basato sull’80% dei voti.

3.34 – Faccia a faccia in Wisconsin – Questo è un altro stato chiave nella corsa alla Casa Bianca, tra Donald Trump e Joe Biden. Secondo le proiezioni del New York Times, sulla base dell’8% dei voti, il presidente detiene il 49,2% dei voti, contro il 48,9% dei voti del candidato democratico.

3.24 – I Dem mantengono il controllo della stanza – I democratici mantengono il controllo della Camera, mostrano le proiezioni Volpe. La rete prevede che i democratici potrebbero espandere la loro maggioranza ad almeno cinque seggi.

3.18 – Biden avanti in Colorado – Secondo le proiezioni di Cnn Il candidato democratico Joe Biden vince in Colorado con il 67,1% contro il 31,1% dell’avversario Donald Trump. In Colorado, sono in palio 9 elettori.

3.10 – Trump a Testa, Michigan – Il presidente guida il 57% contro il 40,4% di Joe Biden nello stato chiave del Michigan. Va ricordato che in questo stato, a differenza di altri, i voti postali non erano predisposti per il conteggio anticipato e verranno quindi conteggiati successivamente rispetto agli altri.

READ  negozi chiusi la domenica, sosta per ginnastica, canto e flauto

3.06 – Trump vince nel Nebraska, Wyoming, Louisiana – Ci sono 16 elettori in tutto.

3.03 – Joe Biden vince a New York, Colorado, New Mexico, New Jersey e Connecticut – I due Stati hanno rispettivamente 29, 9, 5, 14 e 7 elettori.

3.01 – La campagna di Donald Trump parla della vittoria in Florida – Il tweet arriva mentre i media statunitensi hanno dato la gara “troppo vicino per chiamare”, con il presidente avanti di 2,5 punti con il 91% delle schede scrutinate.

2.41 – Trump a Testa, Georgia – Con il 56,2% contro il 42,8% di Joe Biden con il 23% delle schede scrutinate.

2.35 – Donald Trump vince in Arkansas – Lo stato di Bill Clinton ha sei principali elettori.

2.27 – Biden avanti in North Carolina – Nello swing state, che premia 15 grandi elettori, con il 62% dei voti, Biden è in testa con il 53,9% contro il 44,9% dei voti.

2.19 – Biden in testa in Ohio – Lo stato vale 18 voti elettorali, Joe Biden è in testa con il 56,4% dei voti, secondo le proiezioni della CNN basate sul 40% dei voti. Donald Trump è al 42,4%, l’Ohio è uno degli stati chiave in corsa per la Casa Bianca. Dalla guerra civile, ha colpito 33 dei 37 presidenti degli Stati Uniti. E mai un presidente repubblicano ha vinto un’elezione senza vincere il Buckeye State.

2.13 – Trump vince in Oklahoma, Kentucky, Alabama e Mississippi

2.13 – In Texas, Biden ha il vantaggio – Con il 25% delle schede scrutinate, il candidato democratico guida con il 56,3% contro il 42,3% di Trump –

2.04 – Joe Biden vince nel Delaware, DC, Maryland e Massachusetts – Joe Biden, secondo le proiezioni della CNN, ha vinto in Massachusetts (11 grandi elettori), Maryland (10), Delaware (3) e Distretto di Columbia (3).

14:00: dalla Carolina del Sud a Trump – Il presidente vince la Carolina del Sud e i suoi 9 elettori, secondo le proiezioni dell’Associated Press.

1.49 – Centinaia di manifestanti davanti alla Casa Bianca – La Casa Bianca circondata da recinzioni per proteggerla da qualsiasi manifestazione. Tra loro ci sono sostenitori del presidente Donald Trump e sostenitori democratici, in particolare attivisti del movimento Black Lives Matter. Per ora solo pochi attimi di tensione, con l’area controllata da decine di poliziotti e servizi segreti.

1,45 – dall’Ohio al – Secondo Fox News, la situazione in Ohio è troppo presto per chiamare, con i risultati di due candidati Donald Trump e Joe Biden troppo incerti per prevedere un vincitore, in questa fase iniziale dopo la chiusura dei sondaggi. L’Ohio ha 18 elettori.

READ  Coronavirus, Regno Unito: oltre 18.000 infezioni. In Francia 13mila. Brigitte Macron in isolamento. In Belgio "abbiamo perso il controllo"

1.40 – Trump vince in West Virginia – Risulta dalle proiezioni del New York Times. Il presidente ottiene così i 5 voti elettorali dello Stato.

13:30 – I repubblicani chiedono il rinvio del voto in Nevada – La campagna Trump ei repubblicani del Nevada hanno chiesto a un giudice del tribunale statale di estendere il voto di un’ora in 22 comunità dell’area di Las Vegas, citando rapporti che questi seggi elettorali non lo fanno martedì mattina non si è aperto in orario. . I seggi elettorali chiuderanno alle 19:00 ora locale, ma i funzionari li tengono aperti fino a quando l’ultima persona in fila non avrà votato.

1.23 – Faccia a faccia in Florida – Le proiezioni di Cnn, sulla base del 36% dei voti, dà a Joe Biden il comando in Florida con il 50,1%, seguito da Donald Trump al 49%. La Florida è uno degli stati in cui il voto anticipato, anche per posta, è iniziato prima del giorno delle elezioni.

1.07 – Biden vince nel Vermont e in Virginia – I due stati erano certi per i Democratici. Il Vermont ha 3 principali elettori da vincere, 13 in Virginia. Proiezioni di Fox News.

1.06 – Chiusura dei primi seggi elettorali in Florida – Questo è uno degli stati chiave. La regione occidentale dello stato avrà seggi aperti per un’altra ora. I sondaggi sono stati chiusi anche in Georgia, Indiana, Kentucky, South Carolina, Virginia e Vermont.

1.00 – Il Comitato Nazionale Repubblicano si sposta in una località segreta: timori per la sicurezza – Il quartier generale si è spostato dal centro di Washington in un luogo segreto della città, scatenando possibili proteste. Nella capitale molti edifici e attività commerciali hanno rivestito le finestre con pannelli di legno, per paura di scontri nelle strade.

00.58 – In Michigan 3 giorni per i risultati – È uno degli stati altalenanti in cui si svolge la battaglia elettorale. Il risultato potrebbe richiedere fino a 80 ore, tre giorni, ha detto Jake rollow, portavoce del Segretario di Stato Jocelyn Benson.

00.32 – Trump vince in Kentucky e Indiana – Secondo le proiezioni di New York Times il presidente ha vinto nei due stati tradizionalmente repubblicani, che valgono rispettivamente 8 e 11 elettori. Quattro anni fa, Trump ha vinto il primo con quasi 30 punti di vantaggio su Hillary Clinton e Indiana con quasi 20 punti di vantaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *