Presunto rilascio ufficiale di Samsung Galaxy Watch4

L’ultima raccolta di perdite da 91 cellulari Samsung ha appena rivelato completamente il prossimo Galaxy Watch4. Questi sono rendering ufficiali di Samsung che presumibilmente mostrano ogni angolo dello smartwatch non annunciato e non lasciano nulla all’immaginazione.

Si dice che in precedenza fosse il Samsung Galaxy Watch4 Active, il rendering conferma che Samsung lo chiamerà “Galaxy Watch4”, si afferma.

I rendering rivelano anche più specifiche su Watch4. La parte posteriore del corpo dell’orologio mostra il testo che indica che Watch4 sarà disponibile nelle dimensioni da 40 mm e 44 mm. Inoltre, qui sono in primo piano la resistenza all’acqua 5ATM, la conformità MIL-STD 810G, il GPS e la protezione Gorilla Glass DX+.






Il design del Watch4 sembra essere un allontanamento dal Watch3, la sua lunetta girevole e le dimensioni complessive. Il nuovo Watch4 sembra prendere in prestito il linguaggio del design del Galaxy Watch2 Active con il suo aspetto elegante e le linee curve. I lati del corpo dell’orologio si curvano in base alla forma del polso e il cinturino è fissato proprio come il Watch Active2. Ci sono due pulsanti fisici sul lato destro e l’orologio potrebbe avere ancora una lunetta sensibile al tocco come l’Active2.

I display presentano cinturini di diversi colori tra cui bianco, verde, nero, rosso e giallo con una misteriosa cassa dell’orologio argento, nero o bronzo.

Presunto rilascio ufficiale di Samsung Galaxy Watch4

Non sappiamo ancora come sarà il nuovo sistema Wear unificato. Sebbene ci siano alcuni quadranti visibili nei display, non mostrano nessuno dei software di base. Google dovrebbe rivelare di più sul sistema operativo Wear unificato entro la fine dell’anno, ma non sappiamo per quanto tempo. Speriamo di saperne di più sulla piattaforma Wear OS unificata quando Samsung dovrebbe rilasciare Watch4, cosa che si dice avverrà all’inizio di agosto.

READ  L'ultimo iPod touch è apparso in autunno con un'esposizione di rendering a 5 colori | Focus digitale | Digitale

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *