Ora puoi utilizzare la funzione di condivisione dello schermo di WhatsApp sui laptop Samsung

Ora puoi utilizzare la funzione di condivisione dello schermo di WhatsApp sui laptop Samsung

Ultimo aggiornamento: 14 giugno 2023 alle 06:06 UTC+02:00

Recentemente è stato riferito che WhatsApp stava testando la funzione di condivisione dello schermo sull’app Android beta. Vale la pena notare che questa funzione è stata individuata tramite l’applicazione beta di WhatsApp per Android Versione 2.23.11.19. Ora, la funzione di condivisione dello schermo si sta facendo strada sulla piattaforma Windows tramite il canale beta e puoi usarla sul tuo laptop Galaxy Book Windows.

Secondo l’ultimo rapporto di WABetaInfoApplicazione WhatsApp per Windows Versione 2.2322.1.0, disponibile nel Microsoft Store, consente ai beta tester di condividere lo schermo durante le videochiamate. Una volta abilitata la funzione per il tuo account WhatsApp, gli utenti saranno in grado di condividere i contenuti del proprio schermo facendo clic sull’opzione data sotto Controlli videochiamata.

La funzione di condivisione dello schermo di WhatsApp è disponibile tramite l’app stabile per alcuni utenti su Windows

Dopo aver selezionato l’opzione, agli utenti verrà chiesto se desiderano condividere l’intero schermo o una finestra specifica. Una caratteristica interessante è che gli utenti di WhatsApp su Windows possono anche condividere il proprio schermo con persone che utilizzano dispositivi mobili durante la chiamata. Sarai in grado di controllare tutte le funzionalità di condivisione dello schermo e decidere quando interrompere la trasmissione facendo clic sul pulsante Stop Screen Sharing.

Mentre la funzione di condivisione dello schermo di WhatsApp è ora disponibile per alcuni beta tester sulla piattaforma Windows che hanno scaricato l’app WhatsApp dal Microsoft Store, alcuni utenti hanno segnalato che la funzione è disponibile anche per gli utenti che utilizzano la versione stabile dell’app. Nel caso in cui la versione aggiornata non fosse disponibile per te all’interno del Microsoft Store, non preoccuparti, poiché verrà resa disponibile a tutti gradualmente.

READ  Come aggiungere tag in una storia di Instagram dopo che è stata pubblicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *