Il Giappone sale leggermente nella classifica 2024 del divario di genere

Il Giappone sale leggermente nella classifica 2024 del divario di genere

Il Giappone è salito leggermente dal 125° al 118° posto nel Global Gender Gap Index 2024, sostenuto da un aumento del numero di donne nel governo. Tuttavia, c’è ancora molto margine di miglioramento nella categoria politica.

Il Global Gender Gap Report del World Economic Forum, pubblicato il 12 giugno 2024, ha classificato il Giappone al 118° posto su 146 paesi in termini di uguaglianza di genere, in aumento di sette posizioni rispetto all’anno precedente.

Il rapporto del World Economic Forum analizza diversi dati statistici sulla situazione delle donne utilizzando quattro categorie: economia, istruzione, salute e politica. L’indice del divario di genere si basa su 1,00 che rappresenta il punteggio più alto possibile, indicando il raggiungimento della parità di genere, mentre 0,00 indica la completa disparità di genere.

Tra i paesi del G7, la Germania si è classificata al primo posto in termini di uguaglianza di genere, occupando il settimo posto nella classifica globale, in calo di una posizione rispetto all’anno precedente. La Gran Bretagna (14) è stato il secondo paese più grande del G7, seguito da Francia (22), Canada (36), Stati Uniti (43) e Italia (87). Tra i paesi del G7, solo il Giappone non è riuscito a entrare nella top 100 dei paesi.

Qualche miglioramento nella politica

Nel rimpasto di gabinetto del Primo Ministro Kishida Fumio nel settembre 2023, c'erano 5 donne ministro su un totale di 19 posizioni, un aumento significativo rispetto alle 2 donne nell'agosto 2022, con un conseguente aumento di 25 posizioni nella classifica politica del Giappone, dal 138° al 138esimo.113.

Allo stesso tempo, c’è ancora molto spazio per ulteriori miglioramenti. Al momento, ci sono solo due donne governatrici delle 47 prefetture del Giappone: Koike Yuriko a Tokyo e Yoshimura Miko nella prefettura di Yamagata. Meno del 5% dei sindaci del Paese sono donne, anche se la parità di genere è più stretta nel Paese ko Nel centro di Tokyo, sette dei 23 comuni avranno leader donne dopo che Seki Ai entrerà in carica come sindaco di Minato il 28 giugno.

READ  Mnangagwa ha ordinato alla banca centrale di interrompere i prestiti in valuta estera

Solo l’11% dei parlamentari nella camera bassa del parlamento sono donne, e anche se un ministro su quattro è donna, Kishida non ha menzionato una sola donna tra i 26 viceministri senior e i 28 segretari parlamentari nella sua selezione nel settembre 2023. il primo dalla riorganizzazione dei ministeri del governo nel 2001.

I legislatori nella dieta giapponese

Il Giappone si colloca in basso nella categoria economica, a 120, riflettendo aspetti come la scarsa partecipazione delle donne al lavoro e il divario retributivo di genere. La sua classifica è scesa dal 47° al 72° nella categoria istruzione, avvicinando la distanza rispetto a molti paesi alla pari in questo campo.

Classifiche dell’indice globale del divario di genere 2024

Creato da Nippon.com Sulla base dei dati del Global Gender Gap Report 2024 del World Economic Forum.

(Traduzione dal giapponese, traduzione dall'inglese, immagine del titolo di Pixta)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *