Zhang svela gli obiettivi dell’Inter e i progetti a lungo termine per costruire un nuovo stadio

Zhang svela gli obiettivi dell’Inter e i progetti a lungo termine per costruire un nuovo stadio

Il presidente dell’Inter, Stephen Zhang, è intervenuto oggi all’assemblea degli azionisti dell’Inter, illustrando gli obiettivi a lungo termine del club dentro e fuori dal campo e confermando che i nerazzurri stanno “andando avanti con i loro piani per creare un nuovo stadio di proprietà del club”.

Zhang svela gli obiettivi dell’Inter e i progetti a lungo termine per costruire un nuovo stadio

Zhang non ha potuto presenziare di persona all’assemblea dei soci dell’Inter, quindi ha tenuto un discorso a distanza. Lo riferisce il sito ufficiale del club.

“Benvenuti all’assemblea generale degli azionisti di quest’anno. Come sempre, sono felice di condividere questo momento con voi. Purtroppo quest’anno non posso essere nella stanza con voi, perché gli importanti progetti di Suning mi trattengono per il momento in Cina,” Ha aggiunto.

“Siamo qui per valutare insieme la stagione 2022-23. Certo, questo ci riporta a quelle notti emozionanti che ci portarono alla finale di Champions League a Istanbul: l’Inter è tornata ai vertici, splendendo sul palcoscenico più prestigioso del campionato. Siamo vicini a realizzare un’impresa che tutti ritenevano impossibile, abbiamo gareggiato con i migliori del mondo e abbiamo dimostrato che la nostra squadra può competere con qualsiasi avversario.

“L’anno trascorso è stato la conferma della nostra incredibile crescita come squadra e come azienda, e la nostra determinazione ci ha spinto a grandi traguardi. Abbiamo vinto altri due titoli, la nona Coppa Italia e la settima Supercoppa Italiana, entrambe per “La seconda stagione consecutiva. Abbiamo creato continuità con un’altra stagione di successo in cinque anni, con cinque titoli negli ultimi tre anni e due finali europee, che dimostrano quanto siamo competitivi in ​​campo. Abbiamo portato l’emozione del double europeo derby di Milano e ha regalato ai nostri tifosi due grandi vittorie. Un percorso straordinario terminato con la sesta finale di Champions League, nella quale abbiamo dimostrato grande carattere sia dentro che fuori lo stadio. Abbiamo giocato bene e suscitato emozioni, rendendo orgogliosi i tifosi nerazzurri di tutto il mondo. .

READ  Epidemia di notizie diverse sul Natale in Europa

“Desidero ringraziare il nostro amministratore delegato Sport Giuseppe Marotta, il nostro amministratore delegato Alessandro Antonello, il nostro vicepresidente Javier Zanetti, il nostro allenatore Simone Inzaghi, tutti i nostri giocatori – al primo anno da professionisti – e tutto lo staff di allenatori e collaboratori che hanno lottato con tanta passione per il nostro Club durante tutto l’anno e vi ringrazio a nome di tutti i tifosi dell’Inter per il vostro impegno e il vostro lavoro eccezionale.

“In questa stagione abbiamo capito anche che la nostra ambizione non si ferma qui. La strada che dobbiamo percorrere insieme è davanti a noi. Quanto abbiamo realizzato in questi anni è il punto di partenza per il futuro del nostro Club. Oggi l’Inter è una realtà moderna e un’azienda digitale innovativa, un marchio che va oltre il calcio.” Da sempre intrisi di cultura, design e moda, i colori nerazzurri sono un simbolo di eccellenza, da Milano a tutte le parti del mondo.

“L’anno scorso, il club ha ottenuto una significativa riduzione delle perdite attraverso un processo di riequilibrio finanziario che stiamo perseguendo lavorando insieme per ridurre i costi e aumentare i ricavi. Il continuo sostegno degli azionisti di maggioranza ha contribuito a sostenere le ambizioni e lo sviluppo del club.

“La primavera del 2023 ha visto tre squadre italiane sfidarsi nella finale europea, da cui è nato lo slogan ‘Il calcio è tornato!’. Le società di calcio italiane hanno un enorme potenziale e bisogna fare tutto il possibile per realizzarlo. È un’ottima piattaforma per valorizzare l’appeal del campionato italiano a livello globale e trarne beneficio”. Del suo fascino unico e di aver aiutato il nostro prodotto a raggiungere il suo giusto valore. L’Inter, come sempre, ha fatto la sua parte in questo processo puntando sullo sviluppo del nostro brand e rafforzare la competitività del nostro calcio in Italia e nel mondo.

READ  BEAUCAIRE Fine vacanza in English version

“Stiamo affrontando una forte concorrenza da parte di vecchi e nuovi concorrenti. Dobbiamo adattarci alla crescita improvvisa della Saudi Professional League e allo stesso tempo gestire la concorrenza finanziaria con i principali campionati europei, come la Premier League inglese. Tuttavia, grazie a collaborazione tra le istituzioni del calcio, questo è diventato anche un momento di opportunità”. Ottima crescita. Ad esempio, il nuovo format della Champions League che prenderà il via nel ciclo 2024-2027 e il nuovo Mondiale per Club che si disputerà nel 2025 a negli Stati Uniti: sfruttare al meglio queste opportunità è il nostro principale obiettivo.

Per raggiungere questo obiettivo, tutti i nostri sforzi devono essere dedicati al raggiungimento della stabilità finanziaria. Dal 2016 l’Inter è impegnata nello sviluppo delle nostre infrastrutture. Stiamo portando avanti il ​​nostro progetto di creare un nuovo stadio di proprietà del club, che è di importanza strategica per la storia del club.

“La nuova stagione inizia in modo promettente con una grande vittoria nel derby, la quinta vittoria in cinque partite nel 2023. Siamo tornati ai vertici della Serie A e abbiamo fatto un ottimo inizio di Champions League, sottolineando la capacità di un rosa rafforzata da nuovi giocatori di alto profilo che si sono uniti al club durante l’estate. Inzaghi ha visto 12 nuovi giocatori rafforzare la rosa, inclusi giocatori di livello mondiale e giovani talenti. Ciò dimostra la fiducia riposta nel team e nei nostri dipendenti e l’impegno degli azionisti a mantenere il team al massimo livello di competitività.

“Fuori dal campo il club ha siglato accordi di grande valore. Abbiamo rinnovato la partnership con il nostro sponsor tecnico Nike fino al 2028, anno in cui festeggeremo 30 anni insieme. Paramount+ è diventato anche per questa stagione il nostro main sponsor di maglia”. , una partnership che ci posiziona nel settore dell’intrattenimento globale.

READ  "Maccheroni", "Rital", "Bowl" ... immigrati italiani in Francia all'inizio del XX secolo

“Oggi è il mio quinto anniversario come Presidente e sono estremamente orgoglioso di vedere lo sviluppo e la crescita del club e di avere l’opportunità di guidare uno dei club più grandi e popolari al mondo. Grazie per il continuo supporto che ricevo da Voi.” qualunque cosa. Posso promettervi che durante questi cinque anni come presidente e nei quasi otto anni trascorsi da quando abbiamo rilevato il club, ho dedicato tutto il mio amore e la mia devozione a questo club. Purché sarò presidente dell’Inter. “Sono orgoglioso di aver portato l’Inter in una direzione positiva insieme a tutto il nostro staff e ai giocatori. L’Inter è oggi ancora una volta uno dei migliori club d’Europa, che rappresenta milioni di persone in tutto il mondo.

“Vincere è sempre la nostra priorità. Lotteremo per conquistare questa seconda stella per i nostri tifosi e per entrare per sempre nella storia di questo club. Grazie e ci vediamo presto a San Siro per tifare insieme Inter.

“ForzaInter!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *