Un tifone danneggia il tempio di Yeju Guam

Un tifone danneggia il tempio di Yeju Guam

Da più di una settimana è in corso un’operazione di pulizia presso il Tempio di Yigo Guam della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni dopo che il tifone Mauar ha colpito l’isola di Guam mercoledì 24 maggio 2023.

Missionari e Santi degli Ultimi Giorni locali lavorano con l’Esercito della Salvezza e l’Amministrazione dei Servizi Integrati per le Persone con Disabilità di Guam per distribuire acqua e cibo ai bisognosi.

L’alluvione ha saturato tappeti e alcuni mobili all’interno del Tempio Yeju e in un vicino luogo di incontro. Il tifone ha anche danneggiato alberi e altri paesaggi sul terreno del tempio. Il tempio non ha subito danni strutturali, ma sarà chiuso per riparazioni a causa dei danni causati dall’uragano il 24 luglio.

“Tutti erano pronti a celebrare il primo anniversario del tempio quando è arrivata la tempesta”, ha detto con suo marito la sorella Cindy Portenshaw, che lavora come missionaria per le comunicazioni della chiesa nella regione micronesiana di Guam, nell’Asia settentrionale.

La Cappella Yigo e le aule sulla proprietà adiacente al tempio sono state danneggiate dalle inondazioni. Le cappelle Yeju e Baregada non hanno elettricità né acqua e restano chiuse. Membri e missionari sono venuti per aiutare a rimuovere l’acqua dai tappeti ea pulire i pavimenti e le finestre della chiesa di Yeju. I giovani hanno lavorato con gli adulti per spazzare e rimuovere i tappeti bagnati. I tappeti che potevano essere rimossi dalle aule sono stati tolti e posti sulle sedie ad asciugare.

READ  長賜輪脫困後 下一艘「超級貨輪」仍有大風險 - 財經 - 中時新聞網

«Talisay [Ward] E Talofovo [Branch] “Domenica scorsa l’edificio della chiesa ha tenuto una breve riunione sacramentale, ma non hanno né elettricità né acqua”, ha detto la sorella Portenshaw.

Nessun decesso è stato immediatamente segnalato dall’uragano, che è stato elencato come uragano di categoria 4 quando è atterrato. È stato l’uragano più forte che ha colpito la terraferma degli Stati Uniti dal 2002.

Le forti piogge hanno inondato anche altri edifici e case a Guam. La maggior parte dell’isola ha perso energia elettrica e acqua mentre la tempesta si intensificava. Le luci nel tempio sono state accese da un generatore dopo un’interruzione di corrente, brillando come un faro su una collina durante un temporale.

L’uragano ha raccolto venti di circa 140 miglia all’ora mentre passava su Guam, secondo i resoconti dei media. Un missionario anziano ha detto: “Sembra che il 747 sia atterrato sul nostro tetto”.

Tifone Mawar 2023 Guam

I volontari ripuliscono le macerie dopo che il tifone Mauar ha colpito Guam a maggio. Copyright © 2023 Intel Intellectual Reserve, Inc. Tutti i diritti riservati. tutti i diritti sono salvi.

Scarica l’immagine

All’alba del 25 maggio, la gente ha iniziato a valutare i danni. La giungla un tempo fitta ha rivelato molte strutture nascoste. Alberi grandi e piccoli furono sradicati e abbattuti. Foglie e fiori sono stati strappati, compresa la corteccia di alcuni alberi. Sebbene ci siano stati alcuni danni alle abitazioni, non ci sono state segnalazioni di perdite di vite umane o feriti gravi. I missionari sono saltati sull’isola per aiutare i bisognosi.

A due famiglie nel quartiere di Barrigada sono stati demoliti i tetti. I membri ei missionari hanno trascorso diversi giorni a ripulire i detriti e ad aiutare a riparare le case danneggiate. Hanno rimosso alberi e rami dal cortile del complesso residenziale, dando ai bambini un posto dove giocare di nuovo.

Guam ha oltre 2.500 Santi degli Ultimi Giorni in cinque congregazioni. Era il tempio di Yigo Guam sincero Il 22 maggio 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *