Sony vuole trasformare le banane in controller • Eurogamer.net

Non so se qualcuno alla Sony sia stato ispirato da questo L’inferno corre con una melagrana, Ma ora sembra che l’ossessione per i controllori di frutta abbia dato origine a un file Domanda di brevettoSony ha escogitato un modo per trasformare gli oggetti di uso quotidiano in console funzionanti. Compresa una banana.

Come ho già detto GamesIndustry.bizA quanto pare, la tecnologia consentirebbe a qualsiasi “oggetto passivo non luminoso ritenuto dall’utente” di essere trasformato in un controller. Ovviamente, gli oggetti verrebbero scansionati con una fotocamera, che traccia gli oggetti in base a pixel, linee e colori. Il gioco può essere addestrato per riconoscere gli oggetti come console o per indicare agli utenti quali gadget domestici possono essere utilizzati come console.

Digital Foundry dà uno sguardo alla sala da gioco Astro e alla console DualSense

La domanda di brevetto utilizza banane e arance come esempi, dimostrando che il sistema sarà in grado di tracciare il movimento dell’oggetto, in modo che l’oggetto possa essere utilizzato per puntare la telecamera all’interno del gioco o per accelerare, decelerare e frenare. Io la chiamo Gran Turnipso.

L’app suggerisce anche che due oggetti possono essere utilizzati contemporaneamente, il che significa che probabilmente utilizzerai le banane due volte. Anche il posizionamento dell’oggetto fuori dalla soglia della telecamera potrebbe mettere in pausa il gioco. Il brevetto fa quindi un ulteriore passo avanti, indicando che i pulsanti virtuali possono essere installati anche sull’oggetto (il che probabilmente richiederebbe una tecnologia AR o VR per mostrare la posizione del pulsante al giocatore). E sì, c’è un’immagine che mostra come sarebbe:

Sebbene la domanda di brevetto sia ridicola (e in qualche modo adorabile), purtroppo non sappiamo ancora se Sony lo trasformerà in un prodotto a tutti gli effetti. La cosa che sembra più probabile che venga rilasciata è un’altra console che è stata individuata da GamesIndustry.biz, Che sembra essere una nuova console PlayStation VR. La domanda di brevetto per questo è stata depositata nel novembre 2020, con feedback tattile, sensori per pollice e dito e un piccolo pannello LED invece di una pallina da ping pong incandescente sul controller PSVR originale. Forse un giorno Sony ci permetterà di utilizzare una pallina da ping pong come controller completo.

READ  GeForce 461.51 Hotfix: corregge gli errori con Ampere e il driver grafico Chrome
2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *