Sky questa settimana: James Webb Space Telescope

Una missione storica lanciata all’inizio del 25 dicembre, offrendo agli astronomi di tutto il mondo il regalo di Natale di 25 anni di lavoro.

I primi piani per sviluppare un grande telescopio spaziale per sostituire il telescopio spaziale Hubble iniziarono nel 1996. Inizialmente era chiamato Next Generation Space Telescope (NGST), ma in seguito prese il nome da James Webb, amministratore della NASA dal 1961 al 1968. Webb è stato determinante per il successo dei programmi Apollo che hanno portato gli uomini sulla luna.

Il razzo Ariane 5 di Arianespace è visto in questa esposizione a infrarossi a falsi colori mentre viene lanciato con il telescopio spaziale James Webb della NASA a bordo della NASA, sabato 25 dicembre 2021, dall’area di lancio ELA-3 presso lo spazioporto europeo presso il Centro spaziale della Guyana a Kourou , Guiana francese. Il James Webb Space Telescope (a volte chiamato JWST o Webb) è un grande telescopio a infrarossi con uno specchio primario di 21,3 piedi (6,5 m). L’osservatorio studierà ogni fase della storia cosmica, dall’interno del nostro sistema solare alle galassie osservabili più distanti nell’universo primordiale. Fonte immagine: (NASA/Bill Ingalls)

Quando iniziò lo sviluppo di questo telescopio, gli scienziati si resero presto conto che esisteva ancora molto poco della tecnologia che avrebbero voluto utilizzare. Webb progettò di studiare l’universo nella gamma della luce infrarossa, una gamma invisibile all’occhio umano. Questa è una banda di luce diversa da quella che Hubble può vedere e consentirà a Webb di vedere più facilmente attraverso spesse nubi di polvere e gas e di studiare le galassie e le stelle più antiche. Ciò ha richiesto di far funzionare il telescopio a temperature estremamente fredde per ridurre il rumore ed è stato un grosso problema che gli scienziati hanno dovuto superare. Come si mantiene abbastanza fresco un enorme telescopio nello spazio?

I tecnici ispezionano lo specchio JWST.
I tecnici ispezionano lo specchio JWST. Fonte: NASA

Dal punto di vista delle dimensioni, il JWST è molto più grande del telescopio Hubble. Lo specchio da solo è quasi tre volte più grande e ha un diametro di circa 21 piedi rispetto agli 8 del telescopio Hubble. Il telescopio nel suo insieme è nientemeno che gigantesco. A 69,5 piedi per 46,5 piedi, l’aletta parasole ha all’incirca le dimensioni di un campo da tennis. Il problema, come puoi immaginare, è trovare un modo per lanciare nello spazio un oggetto delle dimensioni di un campo da tennis? Questo era un altro grosso problema che doveva essere superato. Come si lancia nello spazio un satellite così grande, per non parlare di uno strumento ad alta risoluzione come un telescopio che deve operare a temperature estremamente basse?

READ  Mars Express sta toccando un'area caotica vicino a False Marines, l'esplorazione spaziale
JWST è piegato e pronto per il lancio.
JWST è piegato e pronto per il lancio. Fonte: NASA

Molte tecnologie sono state sviluppate per mantenere il fresco, dalla criogenia agli specchi leggeri, questo telescopio non è altro che un capolavoro di ingegneria. Inoltre, tutto doveva piegarsi per adattarsi a un moderno razzo: l’Ariane 5. Questo razzo è entrato in orbita il 25 dicembre e ha iniziato con successo il viaggio verso la sua destinazione finale: il punto L2. Che cos’è? Bene, il punto L2 è un punto lagrangiano-2, che è un punto nello spazio vicino alla Terra dove l’attrazione gravitazionale tra la Terra e il Sole è uguale, dando un campo gravitazionale nullo. Webb “girerà” intorno a questo punto mentre svolge la sua missione scientifica. Ciò gli consente di rilevare una differenza significativa da Hubble, che orbita attorno alla Terra e può vedere il suo obiettivo solo per una frazione del tempo. C’è un video di questa orbita qui sotto.

Altri fatti divertenti:

  • Lo specchio è fatto d’oro, spesso solo 700 atomi!
  • Il telescopio funzionerà a una temperatura di circa -370 gradi Fahrenheit
  • La crema solare telescopica offre un SPF fino a 1.000.000. Molto meglio della lozione che puoi trovare in negozio.
  • Il telescopio è abbastanza sensibile da rilevare un’ape alla distanza della luna da noi.
  • Le lunghezze d’onda che studierà gli permetteranno di vedere più lontano nel tempo rispetto a qualsiasi telescopio precedente.
  • Per lo sviluppo e la produzione del telescopio sono state impiegate più di 40.000.000 di ore-uomo. Ciò equivale a 50 età ogni 90 anni.
  • Webb osserverà l’universo da un punto a circa un milione di miglia dalla Terra!

Questo è un momento entusiasmante per gli astronomi, anche se un momento di mangiarsi le unghie. I prossimi sei mesi includeranno molte pietre miliari mentre il telescopio raggiunge il suo punto di osservazione finale e inizia il lungo processo di rivelazione alla sua piena dimensione. Una volta che ciò accadrà, saremo sicuri di vedere alcune foto straordinarie di questa impresa ingegneristica.

READ  La scoperta di resti e strutture archeologiche durante i lavori di preparazione di Salé

Buona settimana e, come sempre, guarda il cielo!

Stampa amichevole, PDF ed e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *