Potrebbe sembrare un ragno, ma sei scioccato: ScienceAlert

Potrebbe sembrare un ragno, ma sei scioccato: ScienceAlert

Alcuni serpenti vanno in cerca della loro preda. Altri si siedono e aspettano che la preda li raggiunga.

IL Serpente cornuto dalla coda di ragno (Falsi uraracnoidi) trova il suo pasto senza muovere nulla tranne la punta della coda.

Con solo poche scosse e vibrazioni, un serpente velenoso può far sembrare la sua coda un ragno strisciante.

In effetti, la somiglianza è sorprendente, anche per un osservatore umano diffidente.

border-frame=”0″allow=”accelerometro; riproduzione automatica; scrittura negli appunti; supporto crittografato; giroscopio; immagine nell'immagine; condivisione web”allowfullscreen>

In effetti, la danza del “ragno” sulla punta della coda di un serpente è un nodo di tessuto con lunghi viticci su entrambi i lati. Nello stato di riposo sembra innocuo, ma in un attimo può tornare in vita.

L'effetto è ancora più potente considerando quanto è integrato il resto del serpente nel suo habitat roccioso.

Congelato in bella vista, il burattinaio è completamente invisibile agli ignari uccelli in cerca di uno spuntino. Gli uccelli non sanno che stanno per diventare il pasto.

Scena completa di un serpente dalle corna di ragno che attira e attacca un uccello. (Fetinia, Anfibi e rettili2015)

Il serpente cornuto ha una coda di ragno Uno degli ornamenti della coda più elaborati mai registrati tra i serpentiTuttavia, per decenni, questa creatura sfuggente e la sua straordinaria strategia di caccia hanno eluso l'attenzione degli scienziati.

Un esemplare conservato è stato conservato presso il Field Museum of Natural History di Chicago per 35 anni.

La coda dell'esemplare era molto insolita, tuttavia gli scienziati non sono stati in grado di confermare se si trattasse di una nuova specie o di un'aberrazione. L'arto estraneo può essere un tumore o il risultato di un parassita.

READ  Video clip Putin varoval Západ: Neprekročiteľná čiara! Rusko odpovie na provokácie rýchlo a tvrdo
Serpente dalla coda di ragno
La punta del serpente dalle corna di ragno è conservata nel Field Museum. (Museo da campo di storia naturale / CC BY-NC 4.0)

Gli scienziati non sono stati in grado di farlo fino al 2003 è stato trovato Un altro serpente della stessa specie, confermando che si trattava in realtà di una specie completamente nuova.

Tuttavia, fino ad allora, si sapeva poco del comportamento del serpente in natura. Resti di uccelli sono stati trovati nello stomaco di alcuni esemplari, ma non era chiaro come il serpente catturasse prede così alte.

Dopo anni trascorsi a osservare il serpente dalla coda di ragno nel suo habitat naturale, i ricercatori in Iran Ha pubblicato i suoi risultati nel 2015.

Il team ha scoperto che i serpenti dalla coda di ragno, in media, trascorrevano circa un terzo del loro tempo scodinzolando nei luoghi chiave delle imboscate. Quando appariva un uccello, l'intensità dello scodinzolare del serpente aumentava di circa quattro volte.

border-frame=”0″allow=”accelerometro; riproduzione automatica; scrittura negli appunti; supporto crittografato; giroscopio; immagine nell'immagine; condivisione web”allowfullscreen>

Mentre anche le vipere e altri serpenti usano tattiche simili durante la caccia (quello che gli scienziati chiamano “Esca caudale') Il mimetismo utilizzato dal serpente dalla coda di ragno è eccezionalmente complesso.

Secondo i dati preliminariIl trucco del serpente può funzionare meglio sugli uccelli migratori, che non sono consapevoli dei pericoli derivanti dal catturare un ragno randagio in questa regione alpina.

Vale la pena essere scettici riguardo a un pasto gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *