Microsoft e Google Partner sono compatibili con il browser web

Oggi Microsoft e Google hanno annunciato che stanno collaborando per identificare e risolvere i maggiori problemi di incompatibilità sul Web.

Siamo entusiasti di unirci a Google, Igalia e alla più ampia comunità web nel dedicare risorse a uno sforzo cross-browser chiamato Kombat 2021, Con l’obiettivo di apportare miglioramenti sostanziali in … cinque aree in cui la compatibilità del browser è un punto debole particolarmente forte “, Kyle Pflug di Microsoft Scrive. “Il nostro gruppo di lavoro congiunto ha identificato le aree di interesse sopra in base ai dati sull’utilizzo delle funzionalità, il numero di bug (o il numero di stelle / voti a favore di un bug specifico) nel sistema di tracciamento di ciascun fornitore, vari commenti sul sondaggio, dati CanIUse e risultati dei test dai test della piattaforma web. “

Queste cinque aree principali sono familiari agli sviluppatori web e si riferiscono tutte a una tecnica chiamata Cascading Style Sheets (CSS), che viene utilizzata per descrivere il design visivo di applicazioni web e siti. Vale a dire, CSS Flexbox, CSS Grid, CSS: posizionamento appiccicoso, funzionalità di proporzioni CSS e trasformazioni CSS.

Secondo GoogleQuesto nuovo sforzo si espande sul lavoro precedente di aziende come Microsoft, Mozilla e se stesse.

“Nel 2020, Chromium inizia a lavorare per affrontare le aree più significative illustrate per migliorare la compatibilità del browser Chromium nel 2020”, Robert Niemann e Philip Jenstedt Lui spiega. “Nel 2021, stiamo iniziando uno sforzo dedicato che va oltre. Google e Microsoft stanno lavorando insieme per affrontare le questioni più importanti di Chromium, insieme a Igalia. È stato Igalia, che contribuisce regolarmente a Chromium e WebKit, e sono i moderatori di il punto vendita ufficiale dell’hardware WebKit. Sono inclusi, sono molto di supporto e coinvolti in questi sforzi di conformità e aiuteranno ad affrontare e tenere traccia dei problemi identificati “.

READ  Come faccio a sapere di essere stato bannato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *